x

x

Difficoltà a deglutire

Buongiorno dottori.

Sarò breve e spero il più chiaro possibile.

Al seguito di un periodo di forte stress, ho iniziato ad avere problemi nella deglutizione, come se questo atto fisiologico e naturale fosse diventato un atto controllato e quindi difficile da compiere.
(Il problema si presenta da circa 3 anni)
Ho provato con dei cicli di psicoterapia, psicologia breve strategica ma senza alcun risultato.

La cosa che mi preoccupa che è probabilmente oggetto che rafforza il disagio, è che questo disturbo transitorio, possa in qualche modo provocare dei danni di carattere vario: neurologico o fisico.

Questa preoccupazione non fa che alimentare il disagio ostacolandone la guarigione.

Volevo chiedervi, si tratta di una credenza infondata o esiste questo rischio?

Necessito un po' di conforto.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71.9k 2.2k 23
Gentile Utente,

stia tranquillo, se il problema è di origine psichica, non neurologica, non sarà causa in futuro di danni neurologici.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro