Utente 414XXX
Salve scrivo qua il mio quesito mio figlio Mario ha subito un intervento al cuore a 5 mesi chiusura di un div andato molto bene all età di 2 anni e mezzo la pediatra ci dice che forse potrebbe essere affetto da un ritardo psicomotorio oggi a 5 anni ha questi disturbi dorme tutta la notte la mattina si alza presto gioca fa giochi strutturati nn socializza molto con gli altri compagni anche se li cerca ha un ritardo di linguaggio è molto nervoso e sempre in movimento nn sta mai fermo nn mangia al tavolo perché continua a muoversi alzandosi in continuazione alcune volte lo imbocco perché continuando a muoversi si scorda a volte che c'è il piatto di pasta o che...nn va in bicicletta nn sa pedalare xvil resto si muove benissimo lo abbiamo portato per un anno in piscina ecosa che piaceva a lui tantissimo arriva alle 6 del pomeriggio che è stanco e molto facile alla stanchezza ...ora sta venendo fuori con atteggiamenti di ribellione al no...quando gli imponi qualcosa che a lui nn piace fare si ribella prendendoti in giro o alcune volte picchiando.. quando invece c'è qualche gioco a cui piace a lui particolarmente invece sta anche delle ore a giocare....lo portato da uno specialista un neuropsichiatra che gli ha fatto fare psicomotricità x 4/5 mesi una volta la settimana all asilo ha una maestra di sostegno che però nn sta sempre con lui..mi chiedo il bambino potrebbe avere veramente un disturbo o è solo il suo caratteri.. attualmente fa frasi composte ma alcune lettere tipo l r nn pronuncia bene invece di dire io voglio dice Mario vuoke nn mette l articolo alle parole)mi chiedo tutto questo è normale?a bisogno di terapie? E quali o solo la logopedia? Grazie infinite x la risposta che mi darete sono una mamma moti preoccupata di tutto cio

[#1] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile mamma,
Dovrei avere qualche informazione sulla gravidanza e le prime tappe dello sviluppo psicomotorio del bambnino per avere una idea piu chiara e espormi a indicazioni terapeutiche.

Mario presenta un ritardo del linguaggio o della comunicazione?
Voglio dire a 5 anni dovrebbe essere in grado di dire gia una frase composta ,con verbi articoli e nomi propri.

Perche' ha la maestra di sostegno in classe?
E' stata fatta una scala di valutazione cognitiva o del neurosviluppo ? Es(Baettle, Wippsi , Enfen etc)

Ora e' certo che presneta una certa iperattività e poca tolleranza alla frustazione, no rispetta i limiti e non sa socializzare.

la pediatra ha richeisto un esame audiometrico per escludere unaipoacusia bilaterale , che potrebbe essere resposanbile del ritardo della aquisizione del linguaggio?

No parla, bene perche' no sente bene.?

ha avuto otiti nei primi 2 anni di 2 vita?



Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Grazie della risposta vado a inserire i dati richiesti all età di 2 anni e mezzo si è stato fatto in ospedale l esame audiometrico tutto nella norma fa frasi composte da circa un anno ma nn mette gli articoli o passato presente e futuro es Mario dice io vuole....oppure mamma prendimici al posto di prendimi e stato sottoposto a scala Griffin vado a scrivere il referto quoziente di sviluppo globale 54 con il seguente profilo scala a locomotori 63 scala b performance 61 abilità grado esecutive deficitarie x l era area sensoriale nella norma area motoria parassica deficitaria sia la coordinazione fine distale sia la globale area affetto reazionaria immaturità emotiva autonomia quotidiane parziali area comunicativa lveloquio spontaneo e limitato a singole parole poco comprensibili comunicazione conbgesti o con sguardo la comprensione risulta adeguata per ordini molto semplici questo esito e stato fatto un anno fa la comunicazione di Mario poi è esplosa successivamente a questo esito Mario e nato a termine da parto cesareo parametri auxologicibnella norma apgae 9 lunghezza 50 peso 3680 g in quinta giornata riscontro di ampio div lallazione dopo 12 mesi prime parole a 23 mesi conclusione:lieve ritardo dello sviluppo psicomotorio con compromissione del linguaggio icd315.9 icd10 f70 ...spero di aver scritto tutto grazie dottoressa per la risposta

[#3] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Daccordo, allora abbiamo gia una diagnosi di ritardo psicomotorio lieve , con compromissione dell 'aerea del linguaggio.

Per tale motivo ha la maestra di sostegno a scuola.

Pertanto , psicomotricità e logopeda sono le terepie adeguade per il bambino .

Perche' un parto Cesario? elettivo? voglio dire aveva un precedente cesario?
c'e stata sofferenza fetale durnate il travaglio?
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#4] dopo  
Utente 414XXX

Allora dottoressa le racconti cosa è successo sulle carte nn ce scritto nulla sul parto cesareo ne sofferenza,ma il giorno 14 settembre alle 8 io avevo rotto le acqua ma poiche sivera rotto a livello superiore le acqua scendevano piano e nn mi sono accorta alle 18 del pomeriggio vado in ospedale perché sentivo qualche dolorwtto subito mi ricoverano e mi hanno fatto il gel per indurre ibdokoei ma nulla la seconda dose al mattino del 15 ore 6 del mattino ma nulla ancora alle ore 14 terza dose di gel alle 16 vengo ricoverata in sala travaglio mi hanno rotto le acque e da lì sono partiti i dolori innunbcolpo solo alle ore 22 wro in travaglio pieno ma nulla il bimbo nn usciva al cambio turno la ginecologa di turno decide per unbcesareo d urgenza e io mi sono accorta che avevi perdite alle ore 16 già unnpo giallastre per poi finire color marrone axquel punto la ginecologa subito mi porta su in sala operatoria ed è nato Mario ore 22 35 questa è la mia esperienza...può essere che il bimbo in sofferenza abbia potuto perdere ossigeno innuna frazione e nascere con questo disturbo? Noi in famiglia nn abbiamo avuto nulla maibpremetto che Mario e il primo parto che ho fatto nn ho avuto altri grazie della risposta esaustiva

[#5] dopo  
Dr. Rosamaria Bruni

24% attività
12% attualità
16% socialità
ANDORRA (AD)
SPAGNA (ES)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Buongiorno,

Ho letto le sue ultime apportazioni , e da quanto spiega , il cesario e`stato fatto dopo un travaglio indotto che non produceva una contrazione uterina adeguata per permettere una espulsione .

Il cesario si ppone pertanto come soluzione d'urgenza , la perdita marrone potrebbe essere meconio .
lo ha sentito piangere subito dopo la nascita o dormiva?
era roseo o cianotico?
lo hanno messo in incubatrice ?
Dr.ssa RosaMaria Bruni
Neuropsichiatra Infantile

[#6] dopo  
Utente 414XXX

No dottoressa nulla di tutto ciò il bambino a pianto subito ed era roseo bellissimo a tre gg dalla nascita e stato portato in patologia neonatale per ampio div al fiore chiuso a 5 mesi chirurgicamente il div era sette sesti se nn ricordo male