Utente 157XXX
Egregi dottori
in seguito ad una presunta infìiammazione del nervo sciatico che ha interesato schiena, coscia sinistra e ginocchio costringendomi a girare con stampella ho effettuato una RSM lombosacrale il cui esito è stato il seguente:
Normali le porzioni visualizzate del midollo spinale. Canale vertebrale di normale ampiezza, rettilineizzato. I dischi intersomatici esaminati sono moderatamente ipolucenti, nella pesatura T2, disidratati in relazione a fatti degenerativi. Ernia discale L3-L4 laterale sinistra, responsabile di un' impronta sul sacco durale e migrata cranialmente per almeno 10 mm ad impegnare il recesso laterale sinistro di L3. Protrusione discale L4-L5 che impegna la porzione anteriore del canale e i forami di coniugazione; il quadro è complicato dalla presenza di una voluminosa ernia discale intra ed extra foraminale sinistra. Ernia discale L5-S1 mediana, che si estrinseca ad entrambi i lati della linea mediana ma con più evidenza in sede preforaminale destra, ove è in verosimile conflitto con la radice S1 di questo lato.
In attesa di visita specialistica vorrei un vostro parere sulla gravità della situazione e sapere se devo attenermi a particolari attenzioni fisiche, se posso nuotare o svolgere moderata attività fisica, ecc.
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Le consiglio di fare visionare le lastre ad un neurochirurgo, anche per una valutazione di eventuali deficit neurologici in atto. In base alla visita il neurochirurgo Le consiglierà la soluzione ottimale al Suo caso. Circa l'attività fisica moderata, questa è possibile se non reca dolore. Le consiglio comunque una visita neurochirurgica senza ulteriori perdite di tempo (dato che scrive l'uso della stampella).

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro