Utente 162XXX
A seguito continui mal di testa e macchie oculari che si spestano mi sono state prescritte: visita oculistica ( tutto ok tranne necessità occhiali vicino). Visita neurologica ( tutto OK).RM cerebrale: Normale morfologia del tronco cerebrale, degli emisferi cerebellari e cerebrali.Normale morfologia delle regioni sellare e sovrasellare.Normale spessore del corpo calloso.Strutture mediane in asse.Normali dimensioni del sistema ventricolare e dei solchi della convessità in relazione all'età.Multiple poco più che puntiformi aree di alterazione del segnale per iperintensità nelle sequenze a TR lungo in corrispondenza della sostanza bianca sottocorticale delle regioni frontali anteriori bilateralmente,verosimile espressione di microesiti ischemici.Nessuna alterazione di segnale nel parenchima encefalico con significato patologico attuale. Normale pervità delle principali arterie intracraniche e dei segni venosi durali. Ringraziandovi anticipatamente per prendere visione di tale esito porgo cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

alla RM encefalica Le sono state riscontrate soltanto delle piccole (puntiformi) aree di pregresse microischemie probabilmente passate inosservate, comunque nulla di grave.
I disturbi visivi si presentano in concomitanza delle cefalee? E' seguita da un neurologo?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 162XXX

La ringrazio per la tempestiva risposta in merito ai miei quositi. Con l'occasione le comunico che i disturbi visivi non sono associati a cefalea ma sempre presenti, in maniera più o meno evidente a seconda dei giorni. Sono in attesa di seconda visita oculistica nonchè neurologica dopo esecuzione della RM.
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'iter diagnostico che sta attuando è estremamente corretto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro