Utente 170XXX
Gentili Dottori,
in seguito a disturbi quali parestesie e iperestesie,ho effettuato una rm con mezzo di contrasto all'encefalo e successivamente una rm al rachide in toto senza mezzo di contrasto,tutte negative.volevo chiedere,avendo effettuato la rm al rachide senza contrasto un'eventuale lesione demielinizzante,sarebbe stata ugualmente visibile?sono molto in ansia,Vi prego.L'esame è stato effettuato con scansioni coronali,sagittali (immagine pesate in T1 Spin-echo e T2 FAST)se può servire.In attesa di una Vostra risposta,Vi ringrazio per l'attenzione prestatami
Distinti Saluti

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
il contrasto in RM per le malattie demielinizzanti è utile a differenziare lesioni attive da lesioni vecchie, ma si vedono anche senza contrasto.
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Utente 170XXX

Gentile Dottor Sutera,
La ringrazio veramente tanto per il chiarimento.Quindi posso stare tranquilla e escludere questa terribile patologia?
La ringrazio ancora e le auguro buona Domenica
Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Se non sono state evidenziate placche alla RM da quel punto di vista è negativa.
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#4] dopo  
Utente 170XXX

Gentile Dottor Sutera,
assolutamente negative,nessuna placca è stata riscontrata nelle mie risonanze.L'unico dubbio che avevo riguardava il mancato impiego del contrasto nella rm al rachide in toto,ma come Lei ha sottolineato,le palcche sono ugualmente visibili,perciò cercherò di tranquillizzarmi.
Grazie ancora
Distinti saluti