Utente 211XXX
Salve volevo risolvere un dubbio che mi ricorre in mente da un pò. Ultimamente ho avuto la pertosse e per me è stato un periodo molto stressante sia perchè non si capiva cosa avessi sia perchè ultimamente ho avuto esami e quindi mi sono stancato molto. Ma oltre alla normale stanchezza quello che ho notato era un disturbo visivo come se avessi la vista disturbata da delle chiazze nere che andavano e venivano,infatti ho effettuato una visita oculistica ma non ho alcun problema visivo. Inoltre quello che ho notato è pure una difficoltà di ragionamento,o meglio non mi sento più lucido nel ragionare come prima ma anche nelle cose più semplici. Parlando con il medico mi ha detto che si tratta di emicrania probabilmente,ma quello che volevo chiedere io era: ultimamente ho provato la tecnica dei massaggi cranio-sacrali che sono dei massaggi nei quali si applica una leggera pressione alle ossa del cranio con le mani in modo tale da rilassare la mente e il corpo, la mia domanda è:una tecnica del genere fatta male potrebbe portare dei disturbi di questo tipo? O quantomeno compromettere la funzionalità del cervello? Chiedo questo per escludere eventualmente l'emicrania

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
se viene effettuta una leggera pressione, escludo che si possa causare un danno cerebrale
Dr. Eytan Raz