Utente 783XXX
Buongiorno, mio marito (età 40 anni) ha contratto la toxoplasmosi, da circa un mese si sente stanco e soffre di capogiri ha la testa "sfasata" così la definisce, i medici dicono che ci vuole tempo. L'infettivologo gli ha prescritto una tac encefalo con mezzo di contrasto per verificare se ci sono delle lesioni focali.
Visto che sta prendendo degli oligoelementi (rame,argento, oro - rame, manganese) e l'eleuterococco in gocce, mi chiedevo se doveva interromperne l'assunzione o non c'è alcun problema con il mezzo di contrasto, putroppo il medico che glieli ha prescritti è in vacanza.
Mi permetto di rubare ancora un pò del vostro tempo, mi potreste spiegare meglio cosa sono queste lesioni focali e se eventualmente presenti sono curabili? E in che modo?
Ringrazio tantissimo per i vs consigli

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Non c'e' bisogno di sospendere i farmaci che sta prendendo per eseguire la TC.
Lesioni focali in corso di toxoplasomosi sono dei focolai di infezione che colpiscono il cervello. Sono curabili con terapia antibiotica.

Cordiali saluti
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 783XXX

Grazie infinite per la sua celere risposta.