Utente 299XXX
buongiorno mi chiamo massimiliano e ho 24 anni,facendo lastre e un RM cervicale è uscito fuori questo : esame condotto mediante sequenze fse-t1-t2 secondo piani assiali e sagittali.
inversione della fisiologica lordosicervicale con fulcro in c5.
in corrispondenza di c5-c6 è presente una protusione discale mediana che oblitera parzialmente lo spazio liquorale ventrale.
non si osservano alterazioni d intensita del segnale a livello del midollo cervicale.normale l'ampiezza del canale spinale.
iniziale sofferenza spondilosica con osteofisi marginale anteriore.

tutto questo dopo aver avuto un attacco di panico pensando fosse infarto perche mi formicolava il braccio sinistro e avevo le vertigini e una conseguente depressione.
comunque ho fatto una fisioterapia che mi ha risolto il problema delle vertigini e anche gli altri.ho comunque continuato a praticare bodybuilding che mi era stato sconsigliato.
ora lunedi praticando muay thai ho preso un brutto colpo al volto alla mandibola che mi ha fatto veramente male tanto da non riuscire ad aprire la bocca piu di tanto,mal di testa e quando ho ricevuto il colpo ho sentito anche il colpo alla cervicale.da quel giorno ho iniziato a sentirmi strano gambe stanche,formicolii in testa,muscoli della faccia che mi tirano e cosi via...mi fecero anche un bite anni fa perchè mi dissero che soffrivo di bruxismo.sentendomi tutti questi sintomi mi è ripresa l ansia di avere qualche strana malattia.le analisi del sangue sono tutte ok,hofattoun tampone faringeo che ha rilevato la presenza di uno streptococco equisimilis che sto curando con ignezioni di antibiotico.continuo ad avere questi sintomi secondo voi puo dipendere dalla cervicale,il bruxismo quindi dalla mandibola e dal colpo violento ricevuto?vi ringrazio anticipatamente
cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia in atto può avere diverse cause e quelle da Lei menzionate sono possibili oltre che probabili. Anche eventuali somatizzazioni non sarebbero escludere. Pertanto Le consiglierei di rivolgersi ad uno gantologo per valutare il problema mandibolare e ad un neurologo o ortopedico per il problema cervicale.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro