Utente 101XXX
Buongiorno Dottore,
scusi per il disturbo, ma gradirei avere un suo parere.. Sono una ragazza di 23 anni e lavoro come impiegata presso uno studio di commercialisti.
Da tempo (ormai quasi un anno tra alti e bassi) soffro di un formicolio al lobo dell'orecchio sinistro, di dolori e rigità al collo, alle spalle e agli arti. In particolare negli arti non ho molta sensibilità, sento la presa "molle".
Il formicolio parte dal collo e si irradia fino alle dita delle mani.. ho parecchio fastidio anche al gomito sinistro, sento come una piccola scossa e anche qui il formicolio..
Nel mese di maggio 2008 mi sono sottoposta ad una visita neurologica e ad una RM alla testa (per escludere la Sclerosi Multipla), ad una elettromiografia alla mano sinistra (per escludere problemi al nervo mediano) e a particolari analisi del sangue. Tutti questi esami per fortuna che non hanno riportato problemi.
Io però continuo ad avvertire questi disturbi, che aumentano in particolar modo in particolari momenti (quando prendo "un colpo d'aria", quando sono più stressata, ecc).
Dimenticavo di informarla.. da un esame radiologico della schiena e della testa si vede che sono molto rigida di spalle e collo (come consigliato dal medico che mi ha visitato pratico piscina, purtroppo a causa della mancaza di tempo solo una volta a settimana).
Ora, quello che gradirei sapere da lei, è se una visita da uno osteopata possa aiutarmi a capire e a risolvere il mio problema o perlomeno a migliorare la situazione. Ogni consiglio è ben accetto.
La ringrazio per il tempo che vorrà dedicarmi..
Cordiali saluti.

Michela

[#1] dopo  
2114

Cancellato nel 2014
Gentile Sig.a Michela,
per quanto attiene alla mia specialità posso risponderle sui risultati degli esami radiologici e, poichè riferisce di una risonanza negativa ed esami radiografici che mostrano solo una "rigidità" non meglio specificata, credo sarebbe senz'altro utile la visita dall'osteopata. Ma prima di questa personalmente approfondirei la valutazione radiologica con una risonanza del rachide cervicale.
Cari saluti
Dott. Alessandro Pedicelli
Specialista in Radiologia
Neuroradiologia, Radiologia e Neuroradiologia Interventistica
www.vertebroplastica.it