Utente 113XXX
Buongiorno, mi rivolgo a questo servizio per avere qualche idea su quello che mi sta succedendo da qualche settimana, in attesa di una visita che fisserò al più presto.
Ho 42 anni, in buone condizioni di salute generali, sposato e con un figlio; sono leggermente miope ed astigmatico, e porto gli occhiali da più di 20 anni. Da qualche tempo mi capita di avere una specie di flash (di solito piuttosto leggeri) nel 'campo visivo' dell'occhio sinistro, in particolare nella metà inferiore.
Cerco di spiegarmi meglio: ad occhi chiusi, in attesa del sonno, o al mattino nello svegliarmi, appare per un attimo una striscia luminosa irregolare (appunto come un flash) che va dall'estremo sinistro del campo visivo dell'occhio sinistro, fino a poco oltre la sua metà, occupando soprattutto la parte inferiore del campo visivo.
Questo mi capita anche durante il giorno, ad occhio aperto: una macchia analoga nella forma compare per un attimo, oscurando in questo caso il campo visivo, appunto come effetto abbagliante di un flash. Il tutto senza alcun dolore o altro fastidio.
Questi episodi si ripetono più volte quotidianamente, e non sono associati a nessun mio sforzo o movimento particolare. Inoltre, ho la sensazione (e probabilmente è solo quella) di una diminuzione della vista dell'occhio sinistro, come se l'occhio fosse 'ingombrato' da un leggerissimo velo.
Ultimamente ho come l'impressione che l'area della macchia che appare si stia estendendo, ed in alcuni momenti della giornata il fenomeno si ripete più frequentemente.
Aggiungo infine che non mi sembra di avere una vita particolarmente stressata.
Ringrazio in anticipo chi potrà darmi qualche indicazione per capire cosa mi sta accadendo.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, una indicazione di cosa le sta succedendo può dargliela solo un oculista dopo una visita approfondita che le consiglio di fare quanto prima perdurando il disturbo; va esaminato il fondo oculare!
Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 113XXX

Grazie per l'immediata risposta. Provvederò al più presto a fissare un appuntamento con un oculista. Chiedo solo se devo esplicitamente richiedere l'analisi del fondo oculare o se fa parte della visita di routine.
Grazie anora

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Dovrebbe far parte della visita di routine.
cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo