Utente 185XXX
Egregio Professore,
a mia moglie, 34 anni, durante una normale visita di controllo, è stato riscontrato il seguente problema: "In OD cicatrice corio-retinica pigmentata in periferia ore VII". L' Oculista ha parlato di una possibile conseguenza della Toxoplasmosi ma mia moglie, sei anni or sono, quando è rimasta incinta, ha ripetuto più volte l'esame ed è sempre risultata negativa. L' oculista, inoltre, non le ha prescritto alcun tipo di cura o terapia.
Le chiedo cortesemente: è plausibile ciò che afferma lo specialista e che quindi abbia contratto la toxoplasmosi successivamente alla gravidanza? Altrimenti quale altra può essere la causa? E' il caso di effettuare qualche cura/terapia? Col tempo puo' degenerare?
La ringrazio infinitamente per la cortese risposta

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
se è in estrema periferia retinica potrebbe essere una cicatrice corioretinica non di origine specifica
soprattutto se il toxotest è negativo...
non ci dobbiamo allarmare soprattutto se il bambino o la bambina stanno
bene
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 185XXX

Gentile professore ,
La ringrazio per la cortese quanto celere risposta.
Quindi se ho ben capito non è il caso di effettuare ulteriori accertamenti.
La ringrazio anticipatamente

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
direi di star sereni
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 185XXX

La ringrazio infinitamente

[#5] dopo  
Utente 185XXX

Egregio Professore,
La ricontatto a distanza di 3 anni per un altro quesito.
Mia moglie, 37 anni, è fortemente miope (-7,25 per occhio); miopia leggermente peggiorata durante l' ultima gravidanza (ha partorito 10 mesi fa). Stiamo prendendo, quindi, in considerazione il ricorso ad un intervento di chirurgia refrattiva.
A tale proposito gradiremmo da parte Sua alcuni chiarimenti:
Qual è l' iter da seguire per arrivare ad effettuare l' intervento?
Esistoni vari tipi di intervento per correggere una miopia di questa entità?
L' intervento è mutuabile o, se non lo è, qual è approssimativamente la spesa da sostenere?
Ed infine, Lei effettua questo tipo di intervento? Ed eventualmente come possiamo metterci in contatto con Lei?
Abbiamo sentito parlare bene di diversi centri in Italia tra cui Milano che sarebbe quello più comodo abitando noi in provincia di Brescia.
La ringrazio anticipatamente per la cortese risposta.
Cordiali saluti

[#6] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande
1)Qual è l' iter da seguire per arrivare ad effettuare l' intervento?
risposta
intanto effettuare una visita con una valutazione clinica e strumentale
topografia corneale
pachimetria corneale
test di schirmer
esame OCT biomicroscopia con conta cellule endoteliali
rifrazione
pupillometria etc etc

2)Esistoni vari tipi di intervento per correggere una miopia di questa entità?
risposta
si certo
PRK
LASEK
LASIK
LASIK assistita con femtosecondi...etc etc

3)L' intervento è mutuabile o, se non lo è, qual è approssimativamente la spesa da sostenere?
risposta
l'intervento non e piu' mutuabile
la spesa varia dai laser e dai centri, naturalmente le consiglio il TOP

4)Ed infine, Lei effettua questo tipo di intervento?

risposta
Si certo

5) Ed eventualmente come possiamo metterci in contatto con Lei?

chiami in studio
0249534400

6)Abbiamo sentito parlare bene di diversi centri in Italia tra cui Milano che sarebbe quello più comodo abitando noi in provincia di Brescia.
perfetto allora puntiamo su Milano LIFE CLINIC

buona giornata ed a presto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333