Ho 23 anni,chiedo un consulto a lei perchè sinceramente non mi fido più del mio oculista,3 mesi

salve dottore,mi chiamo luigi e ho 23 anni,chiedo un consulto a lei perchè sinceramente non mi fido più del mio oculista,3 mesi fa mi sono sottoposto all'operazione prk, avevo all'occhio destro 1.75 e il sinistro 2.25 circa con astigmatismo .ho passato 4 giorni di inferno,e vabbè questo io lo sapevo,il dott che mi ha sottoposto all'intervento mi ha detto che in 2 mesi avrei recuperato del tutto,dopo 10 gg vedevo 10/10 e qui tutto sembra andare bene,poi mi è stato prescritto il fluaton da prendere per 1 mese e ogni 10 giorni dovevo diminuire la dose di 1 goccia, e poi lacrime artificiali e cosi via,però io non vedo più miglioramenti ,soprattutto di notte faccio fatica a vedere bene a fuoco, mi manca la nitidezza della vista,a 3 mesi dopo l'operazione vedo 16/10 anche se a fatica riesco a distinguere le lettere,più che altro intuivo che lettera poteva essere,e io dico al dottore che mi manca la nitidezza e lui insiste dicendo " ma tu vedi 16/10 cosa vuoi di più", con gli occhiali dice che vedevo 8/10 ma però anche se fosse vero cì vedevo veramente bene,ma adesso anche a 10/10 vedo un pò sfuocato,l'immagine non è nitida ecco,il dottore dice che mi devo abituare,ma per me è 1 gran fesseria,è ovvio che se uno ci si abitua dopo non fa caso più se vede male,come un pò per i bambini che vedono male dalla lavagna,loro sanno che vedono bene e poi invece devono mettere gli occhiali, e poi mi dice che al massimo metterai un paio di occhiali con mezze diottrie,mi ha fatto provare degli occhiali con mezze diottrie e vedevo molto meglio,e allora qual'è il problema? avrò bisogno di un ritocco? però da come vedo parlare non ne vuole sapere,io mi sto scoraggiando e sono abbattuto anche perchè non sono contento del risultato ,e i sacrifici che ho fatto sono risultati invano,la prego dottore di rispondere alla mia richiesta e dirmi cosa fare e se ce da aspettare ancora che si stabilizzi,anche se da 2 mesi che non vedo miglioramenti netti,la ringrazio buone feste e tanti saluti,spero che mi risponderà,sono veramente demoralizzato,grazie
p.s è normale che come previsita mi hanno fatto solo 3 tipi di procedimenti? o si dovevano fare più controlli all'occhio?
[#1]
Dr. Enrico Rotondo Oculista 3,4k 82 3
Buonasera, se la performance visiva migliore con una correzione ottica anche minima sembrerebbe che il target della perfezione della correzione ottica non sia stato raggiunto, tuttavia aspetti ancora qualche settimana può darsi che il quadro si normalizzi.

cordialmente

Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
https://www.medicitalia.it/enricorotondo/

[#2]
dopo
Utente
Utente
buongiorno dott. intanto la ringrazio di avermi risposto,so che non è facile gestire molti pazienti che richiedono consulti online,volevo solo dire che nell'eventualità che dovesse rimanere così la vista,cosa dovrei fare se il mio oculista non ne vuole sapere di un ritocco? ma secondo lei si dovrebbe fare questo ritocco,o pretendo io troppo? comunque attenderò un'altro mese prima di affrettarmi magari cambia qualcosa,lo spero tanto,la ringrazio e buona giornata
[#3]
Dr. Enrico Rotondo Oculista 3,4k 82 3
Mi pare giusto attendere ancora un po, rimandi le decisioni a terapia ultimata e comunque a qualche mese.
cordialità

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test