Utente 198XXX
Sono un ragazzo di 24 anni, miope dall' età di 16. Per 5 anni ho utilizzato lenti a contatto morbide a ricambio giornaliero con comodità e senza alcun problema. Poco meno di un anno fa ho cominciato ad avvertire i primi fastidi dovuti all' utilizzo delle lenti (sensazione di prurito permanente e sensazione costante di avere qualcosa nell' occhio, come un granellino di sabbia o una ciglia), ma grazie all' utilizzo di colliri e liquidi contro la secchezza oculare il problema scomparve quasi subito. Da circa sei mesi è ricomparso, e tuttora persiste, nonostante l' utilizzo di colliri: ogni volta che indosso le lenti (ovviamente in maniera molto minore rispetto a prima, sia per quanto riguarda le volte che le indosso, sia per quanto riguarda il numero delle ore -prima senza alcun problema anche per 15-16 ore, ora non più di 7-) avverto sempre fastidio e sensazione della presenza di un corpo estraneo all' interno dell' occhio. Specifico che il problema riguarda entrambi gli occhi, ma mai contemporaneamente: a volte infatti avverto il fastidio nell' occhio dx, mentre in quello sx non sento la presenza della lente, altre volte invece avviene il contrario. Inoltre spesso, quando indosso le lenti, mi capita anche di vedere in maniera sfuocata ed appannata per alcuni minuti. Come posso fare per risolvere questo problema e tornare ad indossare le lenti con comodità e senza alcun fastidio? Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, probabilmente ha abusato negli anni dell'uso di LAC ed è possibile che abbia sviluppato una sorta di intolleranza, è consigliabile effettuare un controllo oculistico per valutare la situazione della congiuntiva e della cornea ed effettuare casomai una terapia desensibilizzante, nel frattempo cerchi di limitare l'uso di lac al tempo strettamente necessario ed usi molto colliri con lacrime artificiali.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 198XXX

Gentile Dottore, ho seguito il suo consiglio e ho prenotato una visita oculistica. Nel frattempo seguirò le sue indicazioni. Solo un' ultima domanda: in che cosa consiste precisamente la terapia desensibilizzante? E quante possibilità ha di portare a risultati concreti? Grazie per la competenza e per la rapidità della risposta.

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, potrebbe essere a seconda dei casi una terapia antinfiammatoria o antiallergica, le possibilità di guarire sono ottime. Mi faccia sapere

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 198XXX

Le farò certamente sapere. Grazie ancora per la disponibilità.