Utente 210XXX
Buongiorno voelvo segnalare questo mio problema , la mia ragazza circa 3 settimane fa ha preso una congiuntivite Virale, siamo andati al pronto soccorso all' Oftalmico fatebenfratelli e il medico gli ha dato un collirio che si chiama Vigamox da mettere 3 volte al giorni 1 goccia per occhio per 10 giorni e poi un unguento che si chiama betabioptal sempre per 10 giorni , 3 volte al giorno solo per l'icchio infettato.
Ecco il 01/06/2011 incomincio a sentire un grande prurito all 'occhio sinistro , al che il 02/06/2011 mi dirigo verso il pronto soccorso oftalmico e mi faccio visitare , il medico mi trova una congiuntivite e mi dice di prendere solo l'unguento betapiotal per 8 giorni , ho preso solo questo fino al 07/06/2011 senza vedere grandi risultati di guarigione , al che ho incominciato a prendere anche io il Vigamox da 3 giorni e vedo che i risultati sono stupefacenti , gli occhi entrambi incominciano ad aprirsi di più ed a essere meno rossi , la mia domanda è ho fatto bene a prenderlo anche io? per quanti giorni dovrei continuare a prenderlo ? oggi 08/06/2011 scadono gli 8 giorni di prescrizione del betabioptal , cosa devo fare?

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, dato l'effetto "ex adiuvantibus" ha fatto bene, lo può continuare ancora per 4/5 giorni insieme al betabioptal, se dopo non sta bene si faccia rivedere da un oculista.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 210XXX

Buongiorno volevo segnalare che sono passati altri 5 giorni da quando ho finito la cura però non vedo più niente con l'occhio sinistro, quello malato , cosa devo fare è normale? vedo tutto sfuocato e mi da molto stare davanti al pc!!!!

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buongiorno, è meglio tornare quanto prima dall'oculista.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo