Utente 104XXX
Salve.Faccio uso di un cortisonico associato ad un antistaminico (Netildex).Ho letto nel foglietto illustrativo che non é possibile usare le lac con il contenitore multidose.Se comprassi la confezione monodose,potrei usarlo?

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
Si potrebbe usare il monodose, ma perché usare le lenti a contatto, quando ha invece un quadro di infezione in atto?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 104XXX

in realtà non ho nessuna infezione,bensì una cheratocongiuntivite allergica.Il mio dottore però mi ha indicato questo farmaco per evitare questo rischio.Grazie dottore.

Un saluto

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Lei sta usando una associazione con un antibiotico
Netilmicina (aminoglicoside) e desametazone (cortisonico)
e' uno dei colliri più potenti che un medico oculista possa disporre in Italia, ci sara' un buon motivo!!!
Io le sconsiglio in maniera assoluta l' utilizzo di lenti a contatto in queste condizioni!!
A meno che sia desideroso nel futuro di provare l'esperienza di una cheratoplastica!!
Buona serata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 104XXX

Egregio dottore,non ho ben capito se lei pensa che il mio oculista mi abbia dato questo farmaco perché pensa che abbia un'infezione e quindi giustamente é sconsigliato l'uso delle lac o mi sta dicendo che chi ha la cheratocongiuntivite allergica e utilizza il Netildex,non può portare lac?Di quali condizioni parla,mi scusi?Se pensa ad un'infezione di una certa gravità,le ripeto che non é cosi,anche perché dal tampone congiuntivale ciò non risulta.L'oculista mi ha spiegato che l'antibiotico associato al cortisonico é solo perché sono a rischio di infezione,non che sia in corso,altrimenti non mi avrebbe detto di utilizzarlo per soli tre giorni al mese.
Dottore mi scusi,ho letto che il cortisone "asciuga" gli occhi,ma non so se sia vero o meno.Forse si riferiva a questo?

Grazie mille

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
il Suo medico oculista verosimilmente le ha prescritto questo farmaco perché pensa che abbia un'infezione importante.
buon WE
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 104XXX

Non saprei,io le riporto ciò che dice il mio dottore.Comunque in mancanza di un'infezione,in un occhio sano,il cortisone può causare problemi di secchezza perché "asciuga" l'occhio e quindi rende più difficoltoso l'uso di lac?Lei che ne pensa,é possibile?

Grazie per la risposta

[#7] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
il cortisono non asciuga nulla
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#8] dopo  
Utente 104XXX

La ringrazio e mi scusi per il termine "improprio"

Un saluto

[#9] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
il cortisone puoò invece aumentare la pressione dell'occhio
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333