Utente 222XXX
Buongiorno a tutti,
Ho 38 anni e qualche anno fa, mi si è gonfiata la palpebra superiore dell'occhio destro per poi andare a posto nel giro di qualche mese. Diagnosi: blefarite. Un anno più tardi, si gonfiò di nuovo lasciando, sgonfiandosi, una pallina centrale. Diagnosi: Calazio e rimozione chirurgica. Cosa che ho fatto lo scorso maggio. Al tatto, non si sente più la pallina ma sul bordo della palpebra, le zone che prima risultavano 'arrossate' restano al loro posto e la palpebra continua a gonfiarsi lievemente ogni tanto.

Ho consultato il medico che mi ha operato ma mi ha detto che non rileva nulla e che non c'è da fare nulla. Il mio medico curante non mi vuole vedere e quando mi si rigonfia la palpebra si limita a mandarmi al pronto soccorso dove mi prescrivono una pomata o (Betabioptal per qualche giorno) che sgonfia ma non risolve il problema.

Ho consultato diversi Oculisti specialisti privati che, esposto il problema, si limitano a misurarmi la vista senza però prendersi in carico il problema del gonfiore o indagare in qualche modo e mi congedano con un 'venga a trovarmi tra qualche mese' senza prescrivermi una cura. Ora il gonfiore interessa anche una parte della palpebra inferiore dove sembra sia comparso un nuovo calazio.

Non so cosa fare e da chi andare e sono molto demoralizzato (per non dire disperato) perché questo mio problema condiziona anche la mia vita sociale (l'occhio è sempre un poco gonfio ed è brutto da vedere). Cosa posso fare? Qualcuno mi può aiutare?

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
La Blefarite è guarita o persiste?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 222XXX

La blefarite é guarita quasi subito. Poi non mi é stata piú diagnosticata.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Provi ad effettuare un tampone con antibiogramma per valutare che tipo di infezione hanno le sue palpebre.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com