Utente cancellato
Egr. prof. oggi sono stato alla visita pre operatoria di cataratta. Mi ha deto il medico che e' una catratta a sottocoppa ma mi ha spiegato che l'intervento e' identico . Mi ha anche chiesto se volevo eliminare la miopia o l'astigmatismo. io ho optato per la prima. mi vuole spiegare cosa significa cataratta sottocoppa e se l'intervento e' piu' complicato. Grazie L'intevento avviene con il laser?

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
la cataratta a sottocoppa è data da una opacità della parte posteriore del cristallino e l'intervento è uguale come in tutte le altre cataratte.
L'intervento solitamente viene eseguito con gli ultrasuoni, da poco tempo si utilizza il Femtolaser per la parte iniziale dell'intervento, ma l'intervento è nuovo ed i Centri in Italia saranno pronti tra qualche mese.
L'intervento, comunque, viene eseguito senza iniezioni, l'anestesia si effettua con poche gocce di collirio, e non necessita di punti di sutura.

Mi faccia sapere e stia tranquilla

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
223933

dal 2012
Gentile Dr. Orione, la ringrazio della risposta. Se non la disturbo vorrei da lei 2 chiarimenti: Io ho un cane che normalmente porto fuori a fare i bisogni ed e' un cane di media taglia. Quando potro' ricominciare dopo l'intervento a riportarlo fuori? e la macchina dopo quanti giorni si puo' guidare? e poi mi scusi ma devo proprio chiederglielo L'intervento e' doloroso e lungo? La ringrazio per la risposta che spero vorra' darmi Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Il giorno dopo il cane e dopo 3 giorni la macchina (sempre che vada tutto bene ed abbia il placet dal suo chirurgo).

La media dell'intervento è di circa 10 minuti e non è doloroso per niente (l'anestesia si pratica con poche gocce di collirio).

Auguri
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com