Utente 254XXX
Buonasera,
mio padre a seguito di un ictus celebrale avuto 10 anni fa, ha perso la vista laterale dell'occhio destro.
Per poter fare l'aggravamento della sua invalidità, vorrei sapere quale esame sia più appropriato fare per quantificare la gravità dell'handicap visivo.
E' sufficiente una visita oculistica per evidenziare la limitazione del raggio visivo, oppure serve un altro tipo di esame, come ad esempio un elettroencefalogramma?
Grazie mille.
Saluti
Gionatan

[#1] dopo  
Dr. Emanuele Conte

24% attività
0% attualità
12% socialità
ORIA (BR)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile Signore,
Per esperienza le dico che è meglio avere un quadro clinico e strumentale adeguato quando si tratta di pratiche di invalidità. Quindi visita oculistica,fluorangiografia e campo visivo computerizzato almeno.se necessario anche esami radiologici.
A disposizione
Distinti Saluti
Dott. Emanuele Conte
www.oculisticaconte.it