Utente 255XXX
Buonasera,
Mi chiamo Alessia, sono una giovane di 30 anni fortemente miope.
Dalla nascita fino ad oggi non ho fatto altro che peggiorare e la mia miopia raggiunge oggi i -12OD e -13OS, fino a poco tempo fa pensavo di avere “soltanto” una miopia alta e mi ponevo solo il problema di correggerla, poi sono arrivate le mosche volanti e ho cominciato, grazie o per colpa della rete, a scoprire tutta una serie di problemi correlati a queste miopie elevate che non mi permettono più di vivere in maniera felice la mia vita.
Passo il tempo a leggere consulti e articoli di persone nelle mie condizioni che hanno problemi gravi quali ad esempio degenerazioni maculari distacchi di retina e chi più ne ha più ne metta, è veramente così? È veramente una condanna all’ipovisione questa miopia che mi porto dietro?
So bene che niente è sicuro nella vita, ma vi prego ditemi la verità,
Concludendo dicendo che, tuttavia, a parte un paio di forellini e le mosche non ho mai avuto altro facendo le corna.
Un caro saluto
Alessia

[#1] dopo  
Dr. Demetrio Romeo

32% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Gentile utente, le statistiche giocano a suo favore: il rischio di complicanze importanti nei miopi elevati è basso, dell'ordine dell 1 - 3 per cento.
In proporzione corre più rischi per la propria incolumità chi gira allegramente in motorino tutto il giorno, rischiando si ma anche godendosi la vita!
Cordiali saluti
Dr. Demetrio Romeo

[#2] dopo  
Utente 255XXX

Dottor Romeo, grazie per la risposta..
Ma il fatto che io abbia corpi mobili in maniera pesantissima e degnerazioni retiniche periferiche non cambia il discorso? Vale a dire il rischio di aver problematiche importanti non dipende dai corpi mobili che mi intralciano le normali attività di tutti i giorni?
E' rara una miopia come la mia (-12/-13) lei ha pazieni nelle mie condizioni?
Grazie.
Un saluto.
Alessia

[#3] dopo  
Dr. Demetrio Romeo

32% attività
0% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
I soggetti come lei, che hanno sintomi legati ai corpi mobili, sono più controllati, per cui alla fine rischiano meno di altre persone che, non avendo disturbi, non effettuano visite e poi si ritrovano con patologie serie.
Miopie come la sua non sono rare, anzi ne vediamo di peggiori.

Cordiali saluti
Dr. Demetrio Romeo