Utente 239XXX
Gentile Professore, mi scusi se la disturbo, ma volevo porgerle la seguente questione:

nel maggio del 2011 sono stato sottoposto ad un ritocco di PRK (precedente a gennaio 2008). Il risultato è stato che l'OS da 1.50 di astigmatismo è passato a +3 (iper) e 3 di astigmatismo e l'OD, che sembrerebbe essere perfetto (?), ha ancora un haze corneale che mi disturva molto (un trascinamento delle immagini di giorno non fastidioso ma con poca illuminazione veramente problematico).

Secondo le dottore, come posso risolvere il problema? considerando che gli occhiali sono molto fastidiosi da portare vista la differenza tra i due occhi.

L'haze passerà con il tempo? Mi hanno detto che si può fare una PTK, ma oltre alla paura dell'intervento mi preoccupa anche l'effettiva utilità di tale PTK.

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
buongiorno

sue domande
1)Secondo le dottore, come posso risolvere il problema? considerando che gli occhiali sono molto fastidiosi da portare vista la differenza tra i due occhi.
risposta
a mio parere va valutata pachimetria corneale e topografia e valutato un RITOCCO

2)L'haze passerà con il tempo?
risposta
in letteratura è descritto che dopo 2 anni un haze ben curato si risolve

3) Mi hanno detto che si può fare una PTK, ma oltre alla paura dell'intervento mi preoccupa anche l'effettiva utilità di tale PTK.
risposta
anche a mio parere c'è indicazione almeno ad un PTK (che riduce la cicatrice trazionale e l'haze)
ancora un saluto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 239XXX

Grazie mille Professore,

a questo punto posso solo chiederle per "un haze ben curato" cosa si intende? la cura effettuata immediatamente dopo l'operazione con il cortisone? in quel caso l'ho fatto con gocce a scalare per circa 6/7 settimane.

Ancora grazie per il suo tempo

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
sue domande

1)"un haze ben curato" cosa si intende?
risposta
una terapia con collirio cortisonico o fans
a scalare
l'uso di una valida lacrima artificiale
punctum plugs

continui ad usare lacrime
e vitamina A ed E per OS
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 239XXX

scusi Professore l'ovvietà della domanda, ma per le vitamine intende l'assunzione orale?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
si certo OS per bocca non occhio sinistro
mi scusi
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 239XXX

grazie Professore e scusi lei