Utente 268XXX
Salve mi sono sottoposta ad un ritocco occhio ds lasik in data 25.7 +1,25+0,50 cil.89 dopo cura di antibiotico e attualmente Lotermarx e bluyal ho ancora la vista appannata e non riesco a vedere bene. Il mio oculista mi dice che essendo un re-intervento (correzione ipermetropica se non ho capito bene)ci vogliono 5 mesi/6 mesi cosa che non mi aveva detto!!!! Non è stato esaustivo sul fatto che vedo offuscato Mi ha fatto una serie di esami compresa mappa corneale ma risulta tutto perfetto.Forse il lembo non si è richiuso bene ed è entrato del pulverischio? E' normale che veda così? Sono disperata. Grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Cara utente,

Cerchi di non abbattersi: è abbastanza comune che nelle ipermetropie possa verificarsi una sorta di "ipertrattamento" che richiede poi del tempo prima che si possa ottenere un soddisfacente recupero visivo. Non credo che si sia formato del pulviscolo sotto il lembo: il collega non avrebbe avuto motivo per non metterla al corrente di questo fenomeno.

Ci aggiorni se le fa piacere,
in bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 268XXX

Salve Dr.Pascotto la ringrazio in ritardo per la risposta. Ieri sono andata a fare il 3° controllo e finalmente ho capito il problema. E' come immaginavo. Si è inserito del pulviscolo sotto il lembo. mi dovrò ripulire quindi rialzare lo stesso.Tutto questo xchè mi spiegava Il mio oculista, che essendo stato un ritocco di un intervento avvenuto 11 anni fa è cambiato il tipo di lama, da meccanica a .non ricordo quindi il lembo non si è richiuso bene ed ha creato uno scalino nel quale si è infiltrato il pulviscolo.Mi auguro veramente che sia così e che ripulendomi torni a vedere nitido. se avessi saputo non mi sarei operata. Certo che riaprire per la 3° volta ....speriamo non porti delle conseguenze in futuro
Cordialità

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Mi dispiace.

Tenga presente che Lei, con il Suo oculista, ha iniziato una sorta di "percorso chirurgico". Con qualche passo in più, mi auguro davvero che Lei possa raggiungere l'obiettivo che si era prefissata.

Siamo con Lei!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#4] dopo  
Utente 268XXX

Buonasera Dr Pascotto Mi scusi se la disturbo ancora Volevo informarLa che ho fattol'intervento di "pulizia" martedì 25.9.12 ho tenuto la lente a contatto con bendaggio fino a sabato perchè l'epitelio a Venerdì non si era ancora formato. Oggi dico che non ho più quel forte offuscamento ma comunque la vista non è per niente nitida Non riesco ancora a leggere bene i caratteri medi perchè li vedo sembre ombrati. Il mio oculista mi ha detto che ci volevano alcuni giorni ma io sinceramente non so più cosa credere.Sono passati due mesi di calvario ed ho risolto solo una piccolissima parte del problema. Cosa mi devo aspettare ancora? Voglio rivedere come prima nitido, chiaro. Il prossimo controllo lo avrò al 19/10.Non credo che resisto fino a quella data ho bisogno di certezze e di chiarimenti Lei cosa ne pensa? La ringrazio tantissimo per la risposta
Cordialmente

[#5] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Cara signora,

Quando si risolleva il lembo corneale, si può formare un piccolo edema (gonfiore) che si assorbe in alcuni giorni e si stabilizza dopo qualche settimana. Si armi, ancora una volta, di una "santa pazienza"...

Grazie a Lei!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#6] dopo  
Utente 268XXX

Buonasera Dr.Pascotto
Mi auguravo di doverle scrivere a distanza di oltre 1 mese e mezzo dal secondo intervento comunicandoLe delle belle notizie ma purtroppo non è così! la situazione non è cambiata anzi! Vedo sempre offuscato, sfaccettato non leggo i caratteri piccoli un vero dramma. Mi domando a cosa sia servito tutto questo!Il mio oculista dice che devo continuare a mettere cortisone è dal 31.8 che metto cortisone!!! e di aspettare. Ma quanto devo aspettare? La mia vita da più di 3 mesi è diventata un calvario. Non riesco neppure a guardare la televisione! Per non parlare del PC che devo necessariamente usare per lavoro. Io non ci credo più!
Non le nego che mi sono fatta visitare da altri, ma cosa ho concluso?Nulla!!! Anzi qualcuno mi ha detto: "Signora il problema è la cicatrice e se la deve tenere per tutta la vita" Ma si rende conto? Io non ho più parole! Voglio solo uscire da questo tunnel! Non mi interessa l'omertà! Mi interessa guarire. La ringrazio Dr. per avermi letto. E mi scuso per lo sfogo.Cordialmente.

[#7] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2001
Cara signora,

Mi dispiace davvero per la condizione in cui è venuta a trovarsi. E' giusto sfogarsi ed è giusto chiedere consigli. Vorrei tanto poterLa aiutare ma, in base a quanto scrive, devo dedurre che la soluzione non è (ancora) a portata di mano. Si faccia forte e lasci che il tempo possa, un po' alla volta, lenire le Sue ferite.

Un sincero abbraccio,
AP
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it