Utente 286XXX
Ho 60 anni con differenti problemi all'occhio sinistro :
1) Strabismo dall'adolescenza che ha portato a non usare l'occhio sinistro
2) Glaucoma ai due occhi che e' curato, in modo soddisfacente, con collirio da piu' di 20 anni (da 5 anni con arzagan e salata)
3) Perdita visiva occhio sinistro per una cataratta che da ormai 2 anni ha ridotto del 30 % la capacita visiva.
Per mai fortuna l'occhio destro e' in buone condizioni anche se affetto da glaucoma (problema ereditario).
Il mio oculista mi ha consigliato di pensare all'intervento per sostituire i cristallino ma chiedendomi di trovare una struttura dove si possa anche monitorare la tensione oculare durante e dopo l'intervento di cataratta.
4) Quali sono i rischi di questo tipo di intervento con la presenza di un glaucoma?
5) Ci sono centri o medici piu' specializzati che altri che potreste indicarmi per questo tipo di intervento in provincia di Milano?
6)Sarebbe fattibile un intervento che corregga anche il difetto dello strabismo? Se si, con che percentuale di riuscita?
Vi ringrazio per un eventuale risposta.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
le rispondo dopo ogni domanda:

4) Quali sono i rischi di questo tipo di intervento con la presenza di un glaucoma?
SOLITAMENTE NESSUNO SE IL GLAUCOMA è BEN CONTROLLATO

5) Ci sono centri o medici piu' specializzati che altri che potreste indicarmi per questo tipo di intervento in provincia di Milano?
POSSO OPERARLA PRESSO L'OSPEDALE DI CASALE MONFERRATO DOVE SIAMO ALL'AVANGUARDIA PER QUESTO TIPO DI INTERVENTI
6)Sarebbe fattibile un intervento che corregga anche il difetto dello strabismo? Se si, con che percentuale di riuscita?
PER RISPONDERE A QUESTA DOMANDA DOVREI VISITARLA

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 286XXX

Come prima coas La ringrazio per la risposta; in secondo luogo vorrei che mi spiegasse bene cosa intende per 'glaucoma ben controllato' ovvero se richiede una degenza dopo l'intervento? oppure una terapia specifica dopo l'intervento per la cataratta? o se si deve fare attenzione a qualcosa in particolare? niente viaggi o voli con aereo per un periodo piu' o meno lungo, etc...?
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Glaucoma ben controllato significa che la pressione dell'occhio, con i colliri, non supera i 19 mm. di Mercurio

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 286XXX

La ringrazio per la risposta sul controllo del glaucoma, speravo potesse rispondermi anche sulle le altre questioni piu' semplici.
Cordialmente.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
richiede una degenza dopo l'intervento?
NO
oppure una terapia specifica dopo l'intervento per la cataratta?
LA TERAPIA DI ROUTINE POST CATARATTA E LA SUA TERAPIA USUALE PER IL GLAUCOMA
o se si deve fare attenzione a qualcosa in particolare?
NO
niente viaggi o voli con aereo per un periodo piu' o meno lungo, etc...?
NO

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#6] dopo  
Utente 286XXX

Gentile Dott: Orione, la ringrazio per le risposte e le auguro un buon week-end.
Cordialmente.