Utente 293XXX
Gentili dottori vi scrivo per chiedere gentilmente un'indicazione sul possibile intervento all'occhio sx di mio padre di 63 anni. Trattasi di una persona con retinopatia diabetica già trattata con Argon Laser ad entrambi gli occhi. Fino a giugno 2012 presentava 2/10 all'occhio dx e 10/10 all'occhio sx. Da alcuni mesi presenta una progressiva ed ingravescente opacizzazione del cristallino con riduzione della vista all'occhio sx (da 10/10 nel giugno 2012 a soli 2/10 nella visita di fine febbraio 2013).

Con l'ultimo esame (OCT) è stata riscontra all'occhio sx un'opacizzazione del cristallino e un vistoso edema moculare retinico con componente trattiva (puker maculare). E' stato consigliata una FAG che sarà eseguita Martedì 5 Marzo 2013 per completare il quadro clinico.
In attesa della FAG, è già stata indicata una soluzione tramite intervento chirurgico all'occhio sinistro sia sul tratto anteriore sia sul tratto posteriore: intervento di cataratta + vitrectomia + pelling.
In alternativa, iniezioni intravitreali e, successivamente alla bonifica dell'occhio sx, intervenire sulla sola cataratta.

Quale secondo voi la migliore strada da seguire?

Quali rischi nell'eseguire contemporaneamente l'intervento di cataratta con quello di vitrectomia? A senso eseguirli separatamente?

Inoltre, mio padre segue una doppia antiaggregazione piastrinica (ASA 100 mg + Glopidogrel 75 mq) in seguito ad un recente intervento di angioplastica con stent medicato con l'indicazione di non sospendere la doppia antiaggregazione nei primi 12 mesi, come da protocollo, al fine di non compromettere la pervità dello stent. E' possibile l'intervento di cataratta (o cataratta + vitrectomia) senza alcuna sospensione della terapia in atto?

Inoltre, poiché risiediamo al confine tra la Basilicata e la Puglia, quale centro risulta essere particolarmente indicato nell'eseguire l'intervento di cataratta + vitrectomia + pelling visto che richiede mani esperte e con notevole esperienza?

Esistono farmaci per OS che possono ridurre l'edema nell'occhio sx, in attesa dell'intervento?

Vi ringrazio in anticipo per la fattiva collaborazione.


[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
mi pare che Lei sia gia' in ottime mani

l'intervento puo' essere eseguito e deve essere eseguito contemporaneamente
per ora i problemi sono tanti e vanno affrontati subito tutti.

centro di riferimento?
Clinica Oculistica Universita di BARI
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 293XXX

La ringrazio per Sua rapidità a chiarezza.