Utente 303XXX
Salve,
sono un ragazzo miope ed astigmatico, nel 2009 ho fatto una visita per controllare se potevo sottopormi ad un trattamento laser per correggere i mie difetti, ma sono stato sconsigliato poiché ho un diametro pupillare troppo grande, e mi è stata consigliato l'inserimento di lenti fachiche che, un p'ò per timore, non ho eseguito.
Ora a distanza di 4 anni mi chiedo se ci sono nuove tecniche o magari laser più moderni che riescono a correggere la miopia anche per pupille di grandi dimensioni, o quale tecnica è migliore per la mia situazione.

I mie dati sono:

OD: sf - 11,60
OS: sf - 9,60
Per la pupillometria:
OD: scotopic: 7.06 mm mesopic LO: 6.47 mm Mesopic HI: 4.70 mm
OS: scotopic: 7.09 mm mesopic LO: 6.38 mm Mesopic HI: 4.72 mm

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile utente,

I laser per la chirurgia refrattiva e le lenti intraoculari si evolvono costantemente. In più, anche il diametro pupillare tende, col passare del tempo, a ridursi. A distanza di quattro anni dalla precedente valutazione, quindi, credo che possa essere una buona idea ripetere la valutazione preoperatoria per la chirurgia refrattiva.

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 303XXX

Gentile Dottore,
la ringrazio per la sua risposta.

Volevo, se mi permette, approfittare ancora della sua professionalità ed esperienza.

A suo parere, con i dati che Le ho indicato (cioè stesso diametro pupillare e stessa miopia) ad oggi, cosa mi consiglierebbe fare?

Grazie!!