Utente 247XXX
Salve dottori mi chiamo andrea mi sono beccato e (non so come) una bella congiuntivite batterica andato in ospedale dall'oculista mi prescrive ecografia bulbare e esami del sangue della tiroide mah! esam obiettivo dolore e rossore a tutti e due occhi lieve esoftalmo tod 14 in pp e tos 14 sg in alto moe libera secrezione purulenta corne atrasparente ca vuota eseguito antibiorgramma fos in ordine tsh nella norma, terapia dobradex 4 volte al giorno per 7 a scalare, rivado in oculistica dopo una settimana nessun miglioramento anzi... cambiano la terapia vigamox ma 8 volte la giorno, adesso vi chiedo e normale ch duri cosi tanto una cong. batterica? 15 gg? ancora nessun miglioramento? adesso ho le palpebre meno gonfie ma all'interno una macchia bianca che non si toglie e ciglia sempre con della sostanza tipo colla che tengo a fatica a tener aperti tra l'altro naso chiuso e i primi 5 giorni febbricola dolore continuo e sensazione di corpi estranei ad entrambi gli occhi tra l'altro dolorosissimi vi prego rispondetemi vista l'urgenza vi ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
se la congiuntivite non passa le consiglio di eseguire un tampone congiuntivale con eventuale antibiogramma per sapere che batteri hanno infettato il suo occhio e gli antibiotici più adatti

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 247XXX

Grazie Dott. l'esame tampone congiuntivale l'ho già fatto aspetto solo l'esito ma alla fine che cambia che sia streptococco o altro? 15 gg e ancora non mi passa più che altro adesso le pupille mi son tornate bianche ma le palpebre leggermente gonfie magari sta andando via? sono stato oggi per la terza volta dall'oculista mi ha detto di sospendere il tobradex perchè mi son diventati gli occhi secchi e mi ha procurato delle micro lesioni! adesso prendo per una settimana 5 volte al giorno siccafluid e una volta al giorno (la sera) recugel naturalmente vedo ancora un po sfogato e leggermente doppio lei dice che sia tutto normale è il corso dell'infezione? grazie in anticipo per l'eventuale risp.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
che cambia che sia streptococco o altro?
OGNI AGENTE PATOGENO HA UN ANTIBIOTICO A CUI è PIù SENSIBILE
15 gg e ancora non mi passa più che altro adesso le pupille mi son tornate bianche ma le palpebre leggermente gonfie magari sta andando via?
POTREBBE ESSERE
sono stato oggi per la terza volta dall'oculista mi ha detto di sospendere il tobradex perchè mi son diventati gli occhi secchi e mi ha procurato delle micro lesioni! adesso prendo per una settimana 5 volte al giorno siccafluid e una volta al giorno (la sera) recugel naturalmente vedo ancora un po sfogato e leggermente doppio lei dice che sia tutto normale è il corso dell'infezione?
NON AVENDO VISITATO I SUOI OCCHI NON POSSO PRONUNCIARMI IN MERITO

Buona Estate
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 247XXX

Buongiorno dott. ho ritirato oggi l'esame del tampone congiuntivale il risultato: discreto sviluppo di staphylococcus epidermis, ancora oggi mi bruciano gli occhi all'aria aperta devo stare sempre al buio per non soffrirci ho l'occhio sinistro sempre con le palpebre gonfie evidentemente e dove si posa il batterio, adesso le pupille sono bianche ma oltre le palpebre e il fastidio alla luce mi si forma sempre della sostanza tipo colla sulle ciglia in entrambi gli occhi vuoldire che il batterio e ancora presente e abbastanza forte? posso andare a lavorare visto che faccio un lavoro di comunità in mezzo alla gente e che magari è molto infettivo o dove starmene isolato finchè non mi passi con dovuta terapia? e normale che ho il viso un po tumefatto soprattutto dal lato dell'occhio sinistro? ho anche ritirato gli esami della tiroide e tutto ok, la ringrazio anticipatamente per la risp.

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
oltre le palpebre e il fastidio alla luce mi si forma sempre della sostanza tipo colla sulle ciglia in entrambi gli occhi vuoldire che il batterio e ancora presente e abbastanza forte?
SI, POTREBBE ESSERE
posso andare a lavorare visto che faccio un lavoro di comunità in mezzo alla gente e che magari è molto infettivo o dove starmene isolato finchè non mi passi con dovuta terapia?
SE LA CONGIUNTIVITE è PRESENTE PUò INFETTARE CHI GLI è VICINO
e normale che ho il viso un po tumefatto soprattutto dal lato dell'occhio sinistro?
NON AVENDOLA VISTA NON SAPREI
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#6] dopo  
Utente 247XXX

Buongiorno Dr. Orione oggi sono stato nuovamente dall'oculista il quadro e peggiorato riporto quanto segue dalla diagnosi: lafoo multipli infiltrati stromali bilaterali fluo pos. iperemia cong.le diffusa ca libera conclusioni cheracongiuntivite batterica, adesso d'aspetto mi vedo migliorato ma clinicamente cioè all'interno a quanto pare l'infezione sia peggiorata le sembra tutto normale? mi ha preiscritto collirio monodose oftaquix primo giorno ogni ora e per sei giorni quattro volte al giorno entrambi gli occhi le sembra normale tutto cio? la ringrazio in anticipo per la risposta.

[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Potrebbe esserci anche una sovrapposizione virale, da quanto dice

Segua le indicazioni del suo oculista che avendola visitata conosce meglio di tutti il suo problema

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#8] dopo  
Utente 247XXX

Buongiorno Dott. Orione, ad oggi è passato piu di un mese dalla congiuntivite batterica da stayphilococcus permangono anche delle micro infiltrazioni effettuato diverse cure tobradex,vigamox,oftaquix e per ultima alfaflor, ancora con scarsi risultati ma e normale tutto ciò? devo avere pazienza per ancora un po? io non ho mai sentito una congiuntivite che duri cosi tanto tra l'altro appena finisce l'effetto del collirio (alfaflor) gli occhi mi ritornano rossi e la vita si offusca vedo male molto male, il gonfiore permane sull'occhio da dove e cominciata io non so piu che fare mi consigli lei per favore, p.s. potrebbe essere un problema grave di stomaco e esofago che cpomporti tutto ciò? e un mio pensiero capisco che non si puo collegare occhi-stomaco-esofago- ma potrebbe essere forse helicyobatter che si e sviluppato e dia tutti sti problemi? la ringrazio in anticipo.

[#9] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non ho visitato i suoi occhi e non posso entrare nello specifico.

La cheratite virale è difficile da curare e può durare a lungo.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#10] dopo  
Utente 247XXX

Buongiorno dottori allora a distanza di tre mesi la congiuntivite batterica continua a persistere o meglio dire si calma per una settimana e poi ricomincia con il rossore lacrimazione secrezione e bruciore, ho rifatto il tampone congiuntivale e l'esito continua a darmi stayphilococcus il primo che feci epidermis quello attuale capitis, ho gia fatto sei cure tra antibiotici e cortisoni vi chiedo ma come mai continua a persistere l'infezione a tutti i medicinali a cui era sensibile? e cosi complicato da sconfiggere questa infezione? da premettere che via virale nonho mai assunto nulla ma mi hanno sempre preiscritto solo colliri da specialisti vi chiedo un consulto un consiglio se cambiare oculista o l'infezione e impossibile da debellare in quanto si assorba da sola, grazie in anticipo per la risposta.

[#11] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Una congiuntivite che duri più di 3 mesi è molto strana, provi a rivolgersi ad un altro oculista

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#12] dopo  
Utente 247XXX

Buongiorno Dott. Orione, guardi che sono stato consultato da ben quattro oculisti in ospedale stesso mi hanno dato sempre le cure che facevano effetto ma poi e come se l'occhio più che altro il sinistro ammalato ci si abituava alla cura e allora l'infezione reagisce sempre, in questi casi a cosa potrei associare il continuo dell'infezione ? in teoria doveva andare via ma continua resiste a tutti i colliri boh.

[#13] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Sicuramente il suo caso è di difficile diagnosi.
Come le ho già scritto, però, non è possibile fare diagnosi e consigliare gli esami più opportuni con la corretta terapia senza aver mai visitato il paziente.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#14] dopo  
Utente 247XXX

Egr. Dott. Orione a distanza di sette mesi la congiuntivite batterica da adenovirus continua la sua persistenza a diversi colliri che ho usato oltre ad una terapia a base di dalacin c, tutto sommato l'ultima terapia per via orale e stata l'unica che l'ha calmata per due mesetti poi ha ricominciato mi sono rivolto ad altri due oculisti privati che mi hanno diagnosticato congiuntivite batterica da adenovirus acuta! come le dicevo ho fatto diversi controlli nel resto del corpo ma a quanto pare e tutto a posto, io opterei per una tac agli occhi lei che ne pensa? non ce la facio piu con questa infezione non posso lavorare (rischio di essere licenziato fortemente) e il nervosismo e alle stelle.

[#15] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Una TAC, nel suo caso, non ha nessuna indicazione

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#16] dopo  
Utente 247XXX

allora cosa mi consiglia di fare?

[#17] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Le ho già detto che non posso darle indicazioni terapeutiche senza averla mai visitata. Le cheratocongiuntiviti virali possono causare problemi per lungo tempo anche se curate nel migliore dei modi. Si affidi ad un oculista e segua quello che le dice.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com