Utente 211XXX
Circa tre settimane fa ho iniziato con una congiuntivite piuttosto forte all'occhio sinistro e successivamente,in una forma piu lieve,è stato contagiato anche l'occhio destro.La congiuntivite è guarita,sto ultimando la terapia a base di visumetazone ma l'infiammazione è ormai sparita.
Il problema piu fastidioso che mi porto dietro è un incremento piuttosto accentuato di astigmatismo in entrambi gli occhi,in pratica vedo sdoppiato solo da lontano (da vicino nessun problema)
ho fissato un appuntamento dall'oculista per il 26 novembre per un altro controllo,visto e considerato che gli occhiali che porto erano gia da cambiare (ho una miopia leggermente peggiorata); secondo la vostra esperienza questi postumi si evolvono nel giro di qualche giorno oppure i tempi sono piu lunghi?conviene aspettare per cambiare le lenti?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
buongiorno
perche ‘ si crei un astigmatismo corneale indotto da una cheratocongiuntivite allergica
(in genere gigantopapillare) ci vogliono anni
controlli invece che non abbia segni di scompenso corneale
(cheratocono frusto o iniziale) eseguendo una topografia corneale
in bocca al lupo
ed a presto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 211XXX

mi perdoni,ma io sapevo che una congiuntivite virale (come quella che ho avuto io) spesso porta un calo transitorio della vista,dovuto principalmente ad esiti cicratiziali della cornea.Lei invece mi suggerisce che è piu probabile un cheratocono?

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
se ha lesioni corneali
vanno trattate con PTK LASER
è difficile si sia creato un astigmatismo
la cherato - congiuntivite virale da adenovirus
da in genere piccoli leucomi corneali diffusi

buona serata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 211XXX

Gentilissimo dottore,
alla fine ho anticipato la visita oculistica,fortunatamente l'oculista non ha riscontrato esiti cicatriziali nè infiltrati corneali,la congiuntivite è perfettamente guarita.
Per quanto riguarda i disturbi alla vista è invece venuto fuori un incremento di miopia di ben 1 diottria sull'occhio destro ed un leggero + 0,25 sull'occhio sinistro che probabilmente sono la causa della vista sdoppiata; l'astigmatismo c'è ed è aumentato di 0,50 in entrambi gli occhi,ma è pur sempre un leggero 0,75 che l'oculista ritiene ancora parafisiologico (mi ha fatto comunque la correzione)
Mi chiedo solo due cose a questo punto:
È davvero possibile che dall'oggi al domani la vista cali così sensibilmente,forse è dovuto allo stress accomodativo?
la vista sdoppiata può davvero derivare dalla differenza di diottrie non corretta tra un occhio e l'altro?

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
ha eseguito anche una topografia e pachimetria corneale?
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 211XXX

Gentilissimo dottore,ho effettuato lo schermo di hess + visita ortottica che ha escluso una diplopia e la topografia da cui fortunatamente non risulta nulla; rimane da fare solo l'OCT che eseguirò la settimana prossima.
Nel frattempo i disturbi alla vista continuano,tranne che con la luce del sole dove non ho nessuno sdoppiamento.Secondo il mio oculista con la congiuntivite non c'è alcun nesso,ma coincidenza vuole che i miei disturbi sono iniziati proprio durante la cura con visumetazone...lei cosa ne pensa?tra i suoi pazienti ha mai avuto un caso simile al mio?
questa cosa mi sta deprimendo...

[#7] dopo  
Utente 211XXX

effettuata oct piu ulteriore visita con un altro oculista.
caro dottore,è venuta fuori un'infiltrazione corneale sull'occhio sinistro e vera causa dei miei disturbi visivi.Mi chiedo come sia possibile che nessuno me l'abbia diagnosticata prima!
ad ogni modo devo mettere un collirio + lacrime artificiali per circa 20 giorni,e poi tornare per un controllo.Mi è stato detto che questi esiti cicratiziali si risolvono al cento per cento,ma talvolta ci vogliono dei mesi e se non si riassorbono bisogna trattare con il laser.Mi puo tranquillizzare in tal senso?non lasciano conseguenze permanenti? :(
altra domanda: le lacrime artificiali posso metterle anche a distanza di un'ora dal collirio?
grazie per la sua gentilezza