Utente 343XXX
Salve sono un Uomo di 44 anni con circa 2 gradi di astigmatismo e miopia mancanti a tutti e due gli occhi ( all'incirca) ed a ottobre del 2013 decisi di operarmi in una nota clinica di Napoli per portare via gli occhiali. Arrivato nel parcheggio tolto gli occhiali riposti nel cassonetto e dato l'addio pensando che a lo è poche ore sarei sceso senza la necessità di rindossarle..... Invece dopo un'accurata visita ed dopo aver atteso circa mezz'ora vengo chiamato dal chirurgo il quale mi dice che sono affetto da una forma di cheratocono e che non ritiene di operarmi per non rischiare un danno maggiore, chiesi di cosa si trattava e mi spiego cos'era. ora quello che vi chiedo e' possibile che questa malattia non da sintomi? Il chirurgo mi spiegava che secondo lui avendo io 43 anni era un qualcosa iniziato e finito la ma che per sicurezza avrei dovuto ripetere la visita dopo un anno per vedere se la cosa aumentava anche perché una "topografia" precedente non l'avevo da poter confrontare e che comunque anche portando gli occhiali non avrei mai visto a 10/10 ma 8/10 . Preso il referto ed andato via deluso. Ora io vi chiedo e' il caso di allarmarmi o come dice lui è un qualcosa che sicuramente è finita la altrimenti per l'età che ho la malattia doveva essere molto più avanzata? E se è ferma ormai, possibile non potersi operare per togliere gli occhiali o è un eccesso di prudenza del chirurgo? Se il caso ho la cartella con i valori e posso copiarli qui. Saluti e grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
il cheratocono e’ una patologia seria.

il suo probabilmente e’ uno stadio iniziale

giustamente il chirurgo oculista la esclusa da una chirurgia rifrattiva

che poteva essere solo dannosa per i suoi occhi.

valuti la terapia parachirurgica laser con Crosslinking corneale e riboflavina

e si affidii ad un buon ottico contattologo per applicare lenti a contatto ad alta tecnologia costruite

in base alla mappa topografica del suo occhio.

a napoli c’e’ un medico oculista molto bravo esperto di cheratocono

che’ il nostro Antonio Pascotto.

buona pasqua

duo DOC
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 343XXX

Grazie per la risposta, ma questa terapia che lei consiglia e' per curare il cheratocono o per poter togliere gli occhiali? Grazie

[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
per CURARE CHERATOCONO


la chirurgia laser e’ Controindicata...
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#4] dopo  
Utente 343XXX

Ok grazie sto vedendo in cosa consiste la tecnica, a quanto leggo e' una tecnica innovativa e poco invasive se non per niente invasiva.... Solo leggo che il cheratocono tende a stabilizzarsi dopo i 35/40 anni e che quindi questa tecnica ormai usata da più di 10 anni serve a "cementificare" la situazione della cornea evitando degenerazioni e che poi appunto a quella età poi comunque si blocca. Bene!!! Grazie mille per il consiglio ci penserò su. Saluti

[#5] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
perfetto

buona pasqua
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#6] dopo  
Utente 343XXX

Ricambio!!!