Utente 148XXX
salve sono una ragazza di 30 anni , all ' età di 7 anni ho scoperto di essere astigmatica da un solo occhio, mi mancavano ( e mi mancano ancora ) 3 gradi da un solo occhi e l'altro era perfetto 10 decici , il mio EX oculista mi ha prescritto per anni un occhiale con una lente neutra e una di 3 gradi.... e io non ho mai visto nulla e non li ho mai messi, ad un certo punto mi disse di non metterli perchè tanto non sarei migliorata mai ... ma io nel frattempo avevo dei problemi quando guidavo , leggevo etc. due mesi fa sono andata da un altro oculista e mi ha confermato che con la mancanza di cosi' tanti gradi da un solo occhio non avrei mai potuto vedere bene, allora mi ha prescritto una lente di 1, 25 per l'occhio astigmatico e 0,25 per quello buono.... con questi occhiali vedo molto meglio rispetto ai precedenti sopratutto quando leggo o guardo la tv... cerco di portarli il più possibile per non fare sforzare l' occhio pero' noto che quando li porto per guidare, per stare a casa , cucinare , sistemare, uscire fuori etc non vedo perfettamente bene, come se qualcosa non fosse del tutto perfetto , come se gli occhi percepissero questo "corpo estraneo" (le lenti) , la visione non è perfetta , al contrario di quando leggo o guardo la tv dove invece trovo sollievo e vedo benissimo, come se in condizioni di riposo dell 'occhio con la lente non vedo del tutto bene. ECCO COME SE CI FOSSERO PROBLEMI DI MESSA A FUOCO E NITIDEZZA DELLE IMMAGINI CHE VEDO ATTRAVERSO LE LENTI.

ma è normale ? devo mantenere sempre questa gradazione? nel mio caso come dovrei portare questi occhiali? faccio bene ad usarli piu' che posso anche se spesso mi danno fastidio? faccio bene a cercare di nn fare sforzare l occhio anche in condizioni di riposo?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Eugenio Sancin

20% attività
0% attualità
0% socialità
TRIESTE (TS)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2015
I disturbi che Lei lamenta sono molto frequenti in situazioni come la sua, quando l'occhio deve abituarsi ad una correzione che non ha avuto in precedenza per molto tempo.
Consiglio di usare l'occhiale con una certa liberta', ogni giorno, ma lo tolga pure nelle situazioni in cui le da' fastidio. Entro un mese comunque rivaluterei con l'Oculista se la correzione attuale necessita di qualche aggiustamento.
Cordiali saluti
Dr. Eugenio Sancin