x

x

Dolori muscolari estesi

Buonasera, sono un ragazzo di 19 anni. Da circa una settimana sento dei dolori ai muscoli che non hanno una netta prevalenza nè sono "fissi", cioè certi giorni sono più intensi e certi giorni no. Ad esempio oggi sentivo un certo dolore alle gambe, come se fossero affaticate dopo una lunga corsa. Inoltre ho delle sporadiche fascicolazioni, che sento ogni tanto al braccio destro, alle gambe, alla mano sinistra e nei pressi dell'occhio sinistro. Le analisi del sangue hanno rilevato valori perfettamente nella norma, ma il fatto che ad esempio anche compiere un breve scatto, ora, provochi dolori nelle gambe mi spaventa. C'è da dire che io sono un tipo molto ansioso (per esempio mi si chiude spesso la gola quando sono in angoscia) e questo è un periodo di stress per me; questi dolori e affaticamenti sono iniziati dopo un weekend in cui feci un allenamento molto rapido in palestra e rimasi sveglio il giorno dopo fino alle 3 di notte. A parte la miopia non ho altri problemi di vista, e un medico amico di famiglia medico mi ha sottoposto ad alcuni test come la prova Mingazzini, per i quali non ho avuto problemi. Ora, dato che sono in preda al terrore da 5 giorni e penso spesso a malattie terribili come la SLA o SM, e davvero il loro pensiero a volte mi abbatte, questi sintomi che ho possono essere dovuti all'ansia, a un semplice affaticamento muscolare, a un'infezione virale, a un'infiammazione oppure dovrei preoccuparmi? Dovrei farmi visitare da un neurologo? Oppure indirizzarmi verso una visita psichiatrica/fisiologica? (ho portato il plantare per circa 2 anni ma quando si è rotto non ho potuto più sostituirlo e non l'ho più indossato, perciò questa situazione mi fa anche pensare a tale problema). Grazie mille in anticipo per la Vostra disponibilità.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

la sintomatologia descritta già farebbe escludere la SLA in quanto questa malattia non causa dolore, almeno nelle prime fasi.
Potrebbe essere un problema posturale, ansioso, senza escludere una fibromialgia. Se i sintomi dovessero persistere si rivolga inizialmente al Suo medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Quindi fondamentalmente posso già tranquillizzarmi, in virtù dell'età e del fatto che i muscoli facciano male, come se fossi appena uscito da un allenamento di palestra?
[#3]
dopo
Utente
Utente
Anche perché effettivamente ho ripreso l'allenamento, quindi i dolori che ho il giorno dopo potrebbero essere dovuti a contratture oppure a stress e altre cause. Qual è il Suo parere?
[#4]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 71,1k 2,2k 23
Gentile Utente,

anche lo sforzo muscolare potrebbe essere una causa.
Ovviamente da questa postazione non si può stabilire la precisa natura del problema ma, intuitivamente, non sembrerebbe nulla di particolarmente grave.
E' chiaro però, come Le dicevo precedentemente, che se i dolori dovessero persistere rivolgersi al medico curante è la cosa più corretta da fare.

Cordialmente