è possibile che queste lesioni siano spuntate in così poco tempo oppure erano presenti

Gentili Dottori vorrei esporvi il mio caso: sono una donna di 35 anni miope da bambina OD -8 OS -6,75. A fine luglio durante un controllo mi è stata diagnosticata un'area degenerativa ad ore 12-1 da trattare col laser; il giorno stesso vado in ospedale dove mi fanno il laser.Dopo una settimana al controllo spunta un'altra area degenerativa ad ore 6 anch'essa da trattare.Faccio anche questa volta il laser. Oggi al controllo ecco un'altra lesione molto periferica ad ore 11, da non trattare per ora ma da tenere sotto controllo.
Ora vorrei sapere:
1. è possibile che queste lesioni siano spuntate in così poco tempo oppure erano presenti dall'inizio ma non sono stata guardata con attenzione?
2. è prudente aspettare e non fare il laser per l'ultima lesione?
3. è meglio cambiare oculista?
Ringrazio per le risposte che mi vorrete dare.
[#1]
Dr. Diego Micochero Oculista 1,4k 61 21
Gentile utente di Sassari,
nell'occhio miope le lesioni retiniche regmatogene sono di frequnte osservazione.

Nel suo caso specifico è possibile che le lesioni inizialmente non fossero tutte ben evidenti.

Certamente queste lesioni non " spuntano " da una settimana all'altra, ma è possibile che inizialmente non siano così ben evidenti da essere evidenziate con una unica visita.

Ovviamente, non avendo visitato la retina in questione, non posso dare che opinioni basate sulle poche info da lei scritte.

Non tutte le lesioni vanno trattate, ma dipende dalla loro gravità: è compito dell'oculista decidere se e quando trattare.

Per la terza domanda è ovvio che dipende da lei: se non si sente tranquilla con l'attuale specialista ( che tuttavia, anche se in tempi successivi ha adempiuto ai propri compiti : molto peggio sarebbe stato se le lesioni non fossero state diagnosticate! )

In conclusione, per ora si sottoponga ai controlli, e stia serena
Cordialmente

DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio tanto Dottore la sua risposta mi fa stare più tranquilla.Ho deciso comunque di sentire un'altro oculista che magari abbia macchinari migliori anche perchè mi pare strano che andando a controllare le lesioni già trattate ogni volta ne compaia una nuova (mi è già capitato tre volte!).Volevo sapere se c'è un modo per previnire queste lesioni anche con integratori. Grazie ancora.
[#3]
Dr. Diego Micochero Oculista 1,4k 61 21
Non c'è modo, purtroppo, di prevenire tali lesioni, ma solamente di individuarle tempestivamente per trattarle se pericolose.

Gli integratori non servono a prevenire le lesioni retiniche, ma hanno un loro spazio per coadiuvare la gestione della miopia.
Cordialmente
[#4]
dopo
Utente
Utente
Gentili Dottori
avrei un altro quesito: sono incinta all'ottavo mese di una gravidanza gemellare con diabete gestazionale. Mi è stato proposto se le condizioni lo permettono un parto naturale; ma è possibile farlo con delle lesioni retiniche come quelle che ho avuto?
L'oculista mi ha detto che non dovrebbero esserci problemi ma leggendo su internet ho visto che di solito viene sconsigliato. Lei cosa ne pensa?
Grazie.
[#5]
Dr. Diego Micochero Oculista 1,4k 61 21
Le lesioni trattate, se sono state chiuse bene, non daranno problemi.
Se il suo oculista le ha detto di stare tranquilla significa che non vi sono situazioni di pericolo.
Ne parli ancora una volta con il ginecologo, ma credo che se è previsto un parto regolare, non dovrebbero esserci problemi.
Cordialmente

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test