Utente 229XXX
Salve sono un ragazzo di 25 anni. Premessa come sempre doverosa, nei periodi di forte stress sono mplto suscettibile a qualsiasi sintomo per fortuna sono consapevole della mia piccola ipocondria.
Tornando al problema, mi trovo da ormai 3/4 mesi a notare che i miei occhi esposti per tante ore a luci artificiali si stancano molto e soprattutto ho notato che quando sono molto stanchi tendo a vendere delle "mosche" sopratutto su sfondi bianchi o chiari..presumo che ci siano sempre..ma che il mio cervello le elimini e me le faccia vedere solo quando gli occhi sono provati. Sono ipermetrope,astigmatico e miope. Qualche giorno fa la mia ragazza ha notato sulla sclera un puntino..nero..che è proprio legato all estremità di una vena.

Fondamentalmente sento gli occhi stanchi e talvolta secchi...molto sensibili comunque alla luce. Passo svariate ore al pc oer lavoro e a casa e sui dispositivi mobili. Li utilizzo con la luminosità al minimo ormai da un paio di anni per evitsre che mi vengano delle emicranie. Ora ritornando alla premessa, mi sto preoccupando per il legame che possono avere questo puntino nero e il fatto di vedere queste mosche , quindi spero di avere più che altro un conforto da questi senso. Se posso inviare in qualche modo una foto fatemi sapere. PS ecco un link con due immagini http://imgur.com/a/z7F5I
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
dalle sue immagini

e’ il punto dove il vaso venoso attraversa la sclera...

nulla di preoccupante

ma una valutazione clinica e’ necessaria

faccia un salto su

https://www.medicitalia.it/blog/oculistica/6336-talking-about-dry-eye.html
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333