Utente 422XXX
Salve avrei bisogno di un consulto,ho portato mio figlio di 2 anni e mezzo a fare una visita oculistica,preoccupata da una serie di atteggiamenti del bimbo che mi facevano pensare che ci fosse qualche problema .Il risultato e'stato che il bimbo e'astigmatico con 3,50 asse 95 a dx e 3,75 asse 90 a sx.Allora io non riesco a capire come effettivamente veda il bimbo,se il problema e'per gli oggetto vicini o anche quelli lontani,ma vorrei sapere e'possibile che crescendo il problema si riduca?
-Gli occhiali deve portarli sempre o soltanto durante le attivita'che necessitano piu'sforzo?
-considerando che gli da fastidio il sole e'meglio prendere occhiali con lenti fotocromatiche?o e 'meglio aspettare la prossima visita ,in effetti il dottore mi ha prescritto lenti + 2 con asse 95 e +2 con asse 90 per inziare e mi ha detto che tra circa 8 mesi dovra'prendere altri occhiali.O magari mi consiglia di prendere occhiali da sole a parte?
La ringrazio in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
data l'età del piccolo l'occhiale non ci serve sempe, talvolta non lo prescriviamo nemmeno se non sono presenti atteggiamenti come deviazioni oculari, distrazione, avvicinamento eccessivo al televisore e altro. Sicuramente è da tenere sotto controllo perchè l'astigmatismo può modificarsi nel tempo, il difetto è essenzialmente, per rispondere alla sua domanda, un difetto di messa a fuoco sia per vicino che per lontano.
la paura peggiore è quella di uno sviluppo di un occhio pigro, ma questa evenienza viene tolta dall'esecuzione di controlli regolari e periodici della vista con relativo fondo oculare.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 422XXX

Dottore la ringrazio infinitamente per la risposta,l'ultima cosa,lei quindi dice che non sono necessari sempre anche nel caso di un difetto abbastanza importante come questo di mio figlio .Non so a chi ascoltare qualcuno mi dice che facendoglieli mettere e togliere faccio peggio e il bimbo non si abitua!Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Non mi sembra un difetto estremamente importante. Io lo farei crescere ancora un po' e verificherei a distanza di 6 mesi se si è modificato. In ogni caso non è obiettivabile la sua vista Poiché la sua collaborazione è di certo scarsa.
Quindi secondo il mio parere aspettare ancora un po' per gli occhiali. Per L'adattamento non si preoccupi: i bambini hanno una grandissima capacità all'adattarsi ad un nuovo occhiale, quando sarà il tempo ci si proverà.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#4] dopo  
Utente 422XXX

Ok grazie ancora!