Utente 430XXX
salve,
mi appello a voi dottori, a scopo puramente informativo dato che non si puo' fare granchè da un sito online, senza aver visto la diagnostica...

mi sono operato di Prk due mesi fa...miopia - 5 con una punta di astigmatismo...
da subito appena tolte le lenti a contatto protettive ho visto sdoppiato...

sono passati due mesi ormai e la situazione è sempre peggio... a 45 giorni mi veniva rilevato sf +0,25 e cil. +0,75 ... e un lieve Haze... visus natur. 7-8/10
inutile dire che ad oggi vedo male da vicino e anche da lontano... sfocato e sdoppiato, anzi negli ultimi giorni vedo qudrupicato le scritte piccole sulla Tv...
le luci di sera in lontananza le vedo tutte distorte... non vedo una luce normale "puntiforme", un punto luminoso, ma vedo una specie di stella a 5 punte tutta storta...
ho assunto cortisone e lacrime artificiali per un mese, ma la situazione non è affatto migliorata...

ora quello che chiedo è:
secondo voi da cosa dipendono questi disturbi?? tentereste di fare una ipotesi, magari spiegandomi le cause...?

è possibile che questi disturbi, gravi, possano regredire, nonostante siano passato due mesi!???

ringrazio in anticipo i medici che cercheranno di spiegarmi ...

(P.s.: ovviamente è solo per informarmi...ovvio che ho il mio oculista che mi segue)

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica

sue domande

1)secondo voi da cosa dipendono questi disturbi?

risposta
sue personali difficolta o di capacità di cicatrizzazione


2) tentereste di fare una ipotesi?

risposta
e’ un problema di cicatrizzazione epitelio corneale o di lacrimazione.


3)è possibile che questi disturbi, gravi, possano regredire, nonostante siano passato due mesi?

risposta
si certo
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 430XXX

Grazie dott. Marino ... la ringrazio di cuore per avermi risposto....
Venerdi l oculista che attualmente mi ha in cura(che non è chi mi ha operato..), dopo un mese di cortisone Fluaton (che ho assunto nel secondo mese dal giorno della operazione!) mi ha detto che il lieve haze si è lievemente ridotto... mi ha detto di mettere d ora in poi solo le lacrime artificiali ed aspettare e vedere se con i mesi regredisce da solo....
Inoltre mi ha riscontrato ahimè sf +0,75 e cil. + 0,75 .... mi ha detto che io vedo male perché ho astigmatismo ipermetropico in questo momento e nn sembrava affatto fiducioso che potesse ridursi...

Caro dott. Marino.. in questo caso ipoteticamente Lei cosa farebbe per i prossimi mesi??

È corretto non mettere più cortisone ?? (Lo chiedo perché da qualche parte ho letto che con il cortisone si può modificare il risultato dell intervento entro certi limiti....)

Ovviamente le sto chiedendo sempre e solo un parere e non una visita online...

Grazie in anticipo

[#3] dopo  
Utente 430XXX

salve dottori,
ad oggi il mio oculista mi ha rilevato sf +0,75 cil +0,75

i sintomi che accuso (sdoppiamento delle immagini ovvero visione ghost, visione delle luci distorte tipo stella...) potrebbero essere dovuti ad un trattamento decentrato???

ve lo chiedo perchè sembra che quando convergo l'occhio verso sinistra, cioè verso il naso (praticamente come quando si storcono entrambe gli occhi verso il naso), vedo praticamente perfetto e non ho più nessun disturbo... quasi la mia vista diventa di 12/10!!!!
potrebbe i miei disturbi dovuti a un trattamento decentrato?