Utente 438XXX
Buongiorno
Sono un ragazzo di 21 anni con una gravie miopia ad entrambi gli occhi ed un leggerissimo astigmatismo nell'occhio dx.
Le lenti a contatto che porto sono -9.00, mentre gli occhiali hanno ovviamente una gradazione maggiore (non ricordo quanto di preciso). L'ultima volta che mi è stata cambiata la gradazione c'è stato un passaggio abbastanza drastico, tanto che il dottore non se l'è sentita di darmi direttamente la gradazione ottimale, così che ora ho una visione di 9/10 con occhiali e lenti.
Dato che vorrei risolvere definitivamente la mia situazione vorrei sottopormi all'operazione, ma mi è stato detto che non è possibile l'intervento classico con il laser in quanto la miopia è troppo grave. So che esiste un altro tipo di operazione che consiste nel mettere delle lenti fisse e che riguarda il cristallino, ma un dottore mi ha consigliato l'impianto delle PLR, un diverso tipo di lente fissa che in caso di complicazioni è rimovibile (per intenderci è quello nominato sul sito www.also.it).

Potreste darmi qualche consiglio o qualche informazione in più sui due tipi di intervento? Comporta dei rischi? È garantita una correzione totale della miopia o sarei comunque costretto a portare occhiali con gradazioni minori?

Inoltre ho una macchia scura nella sclera dell'occhio sx. È di pochi millimetri, non è a contatto con l'iride ma molto, molto vicina, e da che mi ricordi non ha mai cambiato colore o dimensioni. Gli oculisti mi hanno sempre detto che si tratta di una semplice pigmentazione, come se fosse un neo, che al posto che essere sulla pelle è nell'occhio. Può cambiare qualcosa per l'intervento?

Se dovessi decidere di sottopormi all'operazione a che età è consigliabile? Ho spesso la sensazione di peggiorare, anche se in maniera più lenta di quanto succedesse durante la crescita.

Vi ringrazio per le risposte e mi scuso per la lunghezza del messaggio

PS: Decimi, diottrie eccetra mi hanno sempre confuso, se qualcosa non torna per favore ditemelo

[#1] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve i suoi dubbi sono più che leciti, diciamo che se la miopia non si ferma è meglio non intervenire in nessun caso poichè potrebbe poi essere necessario un reintervento.
almeno 2 anni di stabilità dopo i 20-22 anni.
detto questo i laser recenti possono correggere anche oltre le 10 diottrie, dopo meglio impiantare lentine intraoculari come le hanno proposto è una buona idea.
il recupero sarebbe definitivo e totale di 10/10 se attualmente li ha con la correzione. i decimi indicano la quantità di vista, le diottrie sono la potenza dell'occhiale che servono per raggiungere i 10/10.
la macchia sulla sclera è estremamente frequente nei giovani miopi.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 438XXX

La ringrazio per la risposta.
L'intervento con il laser è già stato escluso dai suoi colleghi che mi hanno visitato.
Secondo lei per quanto tempo potrò continuare ad usare le lenti a contatto? Sto cercando di seguire tutti i consigli che mi sono stati dati: le uso il meno possibile, pulizia delle lenti scrupolosa, uso lacrime artificiali. Purtroppo noto che divento sempre più sensibile e questa estate ho dovuto sospenderle per parecchio tempo a causa di una congiuntivite.
Come può immaginare i miei occhiali sono piuttosto spessi e mi piacerebbe usarli solo a casa

[#3] dopo  
Utente 438XXX

Dimenticavo, uso lenti quindicinali, le conservo con AO sept e risciacquo con soluzione salina prima di indossarle. Lascio passare molte ore da quando le tolgo a quando le rimetto

[#4] dopo  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Meglio sospendere l'uso delle lentine per circa 10 giorni prima dell'intervento o secondo le indicazioni del suo oculista. All'uso delle quindicinali io utilizzerei le giornaliere.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it