Congiuntivite

Buongiorno,
Da circa 50 giorni ho un infiammazione agli occhi che non passa.
Inizialmente é comparsa una congiuntivite sull'occhio sinistro, con alcune secrezioni al mattino e congiuntiva rosata con i capillari fini e rossi in evidenza. Ho utilizzato betabioptal 2 volte al giorno per una settimana su entrambi gli occhi. Appena interrotta la cura sono comoarsi dei sintomi, questa volta su entrambi gli occhi, ora l'infiammazione é lieve, non vedo secrezioni e sento del bruciore già dal mattino appena alzato dal letto che poi diminuisce durante la giornata utilizzando Artelac splash che ho cominciato ad usare perché lo aveva un familiare che ha problemi di scarsa lacrimazione.

Il medico di famiglia mi ha prescritto Doclocular per una settimana, terminata la cura nuovamente sono ricomparsi i sintomi sopra descritti.

Ora alla visita oculistica il medico oculista sostiene che ho avuto una congiuntivite rebound causata dal betabioptal interrotto subito dopo la cura. Mi ha detto che andava scalato e ridotta la dose per un po' di giorni.
Mi ha prescritto Fluaton collirio da prendere 1 goccia 3 volte al giorno x 3 giorni, poi 2 volte al giorno per 3 giorni, poi 1 volta al mattino per 3 giorni. (in pratica a scalare)

Sul foglio ha scritto:

MOE regolare
Pupille isocoriche non RAPD
Non ptosi non retrazione palpebrale

BOD - BOS: Lieve iperemia congiuntivale, ca ampia, diottri trasparenti

FOD-FOS: macula trofica, papilla rosea a margini netti, retina periferica adesa, vitreo pulito, albero vascolare senza alterazioni di rilievo

-

Ora sto terminando la cura ma i sintomi sono sempre rimasti eccetto quando utilizzavo fluaton 3 volte al dí.

Dopo 3 cure diverse con betabioptal, diclocular e fluaton, in aggiunta a Artelac Splash e nighttime gel, presi da quando sono comparsi i disturbi, non ho risolto il problema.

Premetto che lavoro al pc da circa 5 anni e non ho mai avuto problemi di questo tipo. Faccio sempre delle pause e adotto tutti gli accorgimenti per evitare di stancare gli occhi.

Il bruciore e il fastidio in alcuni momenti é abbastanza intenso e dura tutta la giornata, la sensazione é di bruciore come se avessi tenuto l'occhio aperto per moltissimo tempo.
Utilizzo artelac splash ogni ora durante il lavoro, altrimenti il bruciore aumenta e diventa molto fastidioso.

Lenti in uso per miopia e astigmatismo:
-5 - 1.25 * 180
-5 - 1.00 * 180

Che cosa posso fare?
Non vorrei avere danneggiato gli occhi con il betabioptal perché prima non avevo nulla di tutto ciò. È possibile?
È necessario un nuovo parere oculistico? Servono degli esami per accertare le cause di questa infiammazione che non passa?
[#1]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
Salve,
bisogna approfondire con una diagnosi mirata, deve fare una nuova visita.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2]
dopo
Utente
Utente
Richiederò una nuova visita oculistica.
Ma é possibile avere un infiammazione (congiuntivite rebound) dovuta ad una cura con betabioptal interrotta senza scalare e diminuire la dose del farmaco?
[#3]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
si, dipenda dalla causa

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#4]
dopo
Utente
Utente
Da qualche giorno ho terminato la cura prescritta dal medico oculista con il Fluaton, ora é tornato il bruciore e rossore evidente di entrambi gli occhi.

Ho richiesto al mio medico una visita oculistica in tempi brevi, ma si é rifiutato e ha messo priorità programmata! Il tempo di attesa nella mia regione é di 1 mese e mezzo.
È possibile che un medico di base si rifiuti a prescrivere una visita oculistica in tempi brevi di fronte a evidente rossore della congiuntiva?

È possibile accedere al pronto soccorso?
Visto che non mi pare il caso di aspettare quasi due mesi per farmi vedere da un medico...
[#5]
dopo
Utente
Utente
Ho eseguito una visita oculistica, mi é stata fatta una visita completa e la conclusione é che ho un infiammazione della congiuntiva dovuta a fattori esterni (pc, aria condizionata, ecc). Mi é stato prescritto cortivis per 7 giorni a dosaggio pieno, poi a scalare per altri 6 giorni.

Attualmente da poco assumo esomeprazolo 40 mg, é possibile che come effetto collaterale ci sia questa infiammazione oculare? È necessario sospendere il farmaco per verificare?

Perché l'infiammazione non é passata con il fluaton e ora l'oculista mi ha prescritto un altro cortisonico, ma se non é passata con il primo...
[#6]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
é un cortisonico diverso, segua le prescrizioni del medico.

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#7]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
ho appena terminato la cura con il cortisonico prescritto, sono comparsi nuovamente rossore, questa volta ancora piú evidente e il solito fastidio/bruciore e la mattina trovo delle crosticine gialline sulle palpebre.
Comincio a preoccuparmi, ormai sono piú di 2 mesi che ho questo problema, i vari colliri (artelac splash, rebalance, blu gel free, colliri alla camomilla) non hanno alcun effetto sul rossore, ma alleviano per poco i sintomi.

Di che cosa si può trattare? È normale che duri cosí tanto tempo una congiuntivite?

Mi é stato detto due volte che non si tratta di un infezione da due oculisti differenti, ma a questo punto forse non é cosí visto che i due cortisonici non hanno avuto effetto.
[#8]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
purtroppo, a questo punto senza una valutazione diretta non è possibile aggiungere altro.

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#9]
dopo
Utente
Utente
Dove trovo un oculista che é in grado di valutare il problema?
In zona Veneto e Friuli
[#10]
Dr. Enzo D'Ambrosio Oculista 3,3k 132 2
forse la dottoressa Tognon

Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#11]
dopo
Utente
Utente
Grazie, proverò a prendere appuntamento
[#12]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno,
Ho effettuato una visita medica con un altro oculista (non Tognon). La diagnosi é stata occhio secco.

Mi é stato prescritto Thealoz duo collirio 5 volte al giorno, thealoz gel la sera, idroflog 3 volte al giorno per 12 giorni e poi a scalare per un totale di un mese si cura, zaditen collirio due volte al giorno.

Controllo tra un mese.

Inoltre mi é stato detto di sospendere un collirio alla camomilla (Stilla di Angelini) perché potrebbe causare infiammazione.
Io però mi trovavo bene con la camomilla, infatti ora che l'ho sospeso ed ho cominciato questa cura i sintomi sono peggiorati. Mi sembra che zaditen mi faccia arrossare la congiuntiva.

La congiuntivite: quali sono le cause (batterica, virale o allergica) e i sintomi più comuni (occhi rossi, prurito, gonfiore). Come riconoscerla e come si cura.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test