Utente 583XXX
Buongiorno,
sono un "ragazzo" di 35 anni miope in entrambi gli occhi per molti anni: +6.25 os, +5.50 od.


5 mesi fa ho subito un intervento di cataratta all'od dove mi hanno inserito una lente monofocale senza togliermi completamente la miopia.
Ora la mia situazione è: +6.25 os, +2.50 od (lente monofocale).


Subito dopo l'intervento ho notato a sorpresa (purtroppo nessuno mi aveva avvertito del problema, ne della possibilità di inserire una lente multifocale in regime privato) che non riuscivo più a portare gli occhiali: la differenza di ingrandimento tra le due lenti è troppa, e la vista senza occhiali è comunque troppo sbilanciata anche per la sola lettura.

Ad oggi devo portare un paio di lenti a contatto per il lavoro a computer (-4.50 os, -0.75 od) e uno per quando guido o esco (-6.25 os, -2.50 od) per poter mettere a fuoco decentemente.


Questa situazione ovviamente crea molto disagio per il continuo cambio di lenti a contatto e ha compromesso notevolmente la mia capacità di lavoro creando quindi danni economici.
Siccome ho solo 35 anni e non vorrei aggravare ulteriormente la mia situazione lavorativa vorrei capire se esiste una soluzione per poter portare di nuovo gli occhiali come ero abituato oppure eliminare occhiali e lenti a contatto correggendo completamente i difetti visivi.


Grazie

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
faccia una chirurgia refrattiva laser!!


anche io preferisco le monofocali


a presto

buona serata
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente 583XXX

Grazie per la risposta dottore.
Anche io avevo pensato fosse l’unica soluzione ma correggendo la miopia all’os la mia situazione diventerebbe: 0.00 os, + 2.50 od...e ci sarebbe ancora una grossa differenza tra i due occhi, o sbaglio?