Utente
Ho 66 anni e sono in terapia con saflutan dal 2016 per glaucoma
Sono stato a visita da un oculista ed ho effettuato anche un otc.
Terminata la visita e l'oct il medico mi ha fatto uscire senza dirmi nulla e quindi credevo che fosse tutto a posto.

Vedendo poi però il referto leggo:
TOD 11 mmHg
TOS 12 mm Hg
SAOO: gerontoxon, cornea trasparente, iniziale sclerosi del cristallino.

FOO: papilla ottica con asimmetria dell'escavazione.
OS>OD, verticalizzazione dell'escavazione in OS, macula sufficientemente trofica, albero vascolare con alterazione del calibro e docorso dei vasi con incroci A-V semicompressivi.
Periferia indenne.

Fra 6 mesi dovrò tornare a visita ed effettuare un nuovo OCT.

Da quello che è stato refertato sarebbe effettivamente tutto a posto, oppure c'è qualcosa che non va?

Grazie per le risposte.

[#1]  
Dr. Alessandro Abbouda

24% attività
16% attualità
8% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2018
Gentile utente,
L’asimmetria dell’escavazione a volte può essere fisiologica. Il fatto che lei riferisce di essere affetto da glaucoma ed in trattamento potrebbe indicare un assottigliamento delle fibre nervose nell’OS ma questo non si evince dal referto. È importante monitorare nel tempo se l’escavazione non si modifica. Ha eseguito in passato dei campi visivi?
Buona giornata
Dr. Alessandro Abbouda
Medico Chirurgo Specialista in Oftalmologia
Via Cerveteri 13 Roma