Salve soffro di paradontite da 15 anni ed ho perso 8 denti. non so se curarla o estrarre i denti

Salve non posso più masticare perché nell'arcata superiore mi mancano tutti i molari...non so se estraendo tutti i denti e mettendo gli impianti posso risolvere la paradontite...io vorrei curarla anche se quasi tutti i denti si muovono...e fare 5 impianti dove mi mancano i molari.
Ma purtroppo sono bersaglio di vari consulti...dove non so cosa pensare...mi consigliano di estrarre e mettere 2 arcate...ma non ho i soldi...solo x una...e fare rialzo del seno mascellare.
Ma ho paura che gli impianti di infettano...e dopo 2 anni avere una pereimplantite...cosa mi consigliate?
[#1]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
In questi casi bisogna mettersi nelle mani di un professionista serio e competente.
Che valuti bene la situazione attuale, che le spieghi per filo e per segno come e perché farebbe ogni cosa, poi prenderà le sue decisioni.

Infine, è vero che la perimplantite è più frequente nei pazienti affetti da parodontite, ma se ci sarà compliance da parte sua e seguirà costantemente le sedute di igiene orale e le visite periodiche, il rischio si ridurrà in modo molto consistente.

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la risposta, è vero che se seguo tutta la profilassi il rischio è minore..ai dentisti a cui mi sono rivolta non mi hanno consigliato una cura..anche perché loro non si occupano di paradontite..e chi se ne occupa mi ha chiesto 100 euro per una visita..e sono troppi x me x una semplice visita..
[#3]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
Non è una semplice visita, ma la valutazione fatta da un professionista che può elaborare il miglior piano di trattamento per lei, grazie ad anni di studio ed esperienza professionale.
Queste cose ovviamente si pagano, come si paga una telefonata con l’avvocato.

L’importante è che si affidi ad un medico che risponde alle sue domande e che le ispira fiducia.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Certo è giusto...ma se poi il preventivo è troppo alto che faccio mi rivolgo ad un altro e spendo altri 100 euro? Per non parlare poi del fidarmi..ovvio che mi farà fare le cure e poi tra due anni perdo cmq altri denti e gli impianti..io sono ormai così incerta su cosa devo fare perché ho altri 4 preventivi online con panoramica che mi dicono che non serve curarli ..ma si devono estrarre.. anche se non ho varie..si muovono un po' tutti..bho ecco perché chiedo a voi un parere secondo la vostra esperienza.. perché voi non siete coinvolti..cmq la ringrazio x il suo parere buona giornata
[#5]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
Il consiglio più importante che posso darle è di evitare di fare preventivi online.
Si tratta di salute, quindi si deve seguire l’ordine:
Diagnosi -> piano di trattamento -> preventivo

Si tratta di salute, la medicina è diversa dalla vendita di un prodotto, e spesso andare al risparmio ha purtroppo effetti negativi sul risultato della terapia.

Lei ha bisogno di una diagnosi precisa, poi le verrà detto cosa fare per ogni dente ed eventuali impianti da inserire, tutto ciò avrà un costo e sarà sul preventivo.

Scappi da chi le propone un intervento chirurgico come fosse un acquisto su Amazon, ne va della sua salute.

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille è giusto ciò che dice..ma io non ho molte scelte ..non mastico più da dicembre..e prima ancora masticavo male..mi sono ammalata di forti dolori all'intestino.per 6 mesi..ho perso 10 kg.
Non ho i soldi per curarmi nella mia città..mi hanno chiesto molto..e con corone metallo porcellana che dopo un po' di vedrebbe il nero del metallo ai bordi con la gengiva che si ritrae.. già così andando fuori.. dovrò farmi prestare i soldi che occorrono.si possono evitare i rialzi mascellari con perni più lunghi? E se si cosa comporta nel futuro? Io soffro anche di osteoporosi ma non prendo farmaci.. grazie mille
[#7]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
Il rialzo di seno mascellare si fa proprio perché la vite dell’impianto non ha sufficiente osso a cui ancorarsi.
Un’altra tecnica per evitare il rialzo di seno sono gli impianti pterigoidei o zigomatici, ma sicuramente non meno economici.

Non capisco perché bisogna per forza optare per corone in metallo ceramics, tra l’altro non si usano sugli impianti.

Da come parla penso che le abbiano fatto molta confusione, per questo le dicevo di affidarsi ad un professionista serio e competente per il suo problema, altrimenti rischia solo di avere ancora più confusione e di fare scelte sbagliate.