Gonfiore (durante) pulizia dei denti

Egregi Dottori,
oggi mi sono recato dal dentista a fare l'ablazione del tartaro e lo sbiancamento dei denti.
Tutto tranquillo finché il dentista non dice al tirocinante di continuare lui con la pulizia: mentre usava il manipolo per lo sbiancamento (quello ad aria compressa e bicarbonato), sento un fortissimo dolore alla gengiva inferiore, quasi come se mi fosse arrivato un pugno in faccia.
Da quel momento ho sentito l'emilato del viso destro gonfiarsi e l'orecchio tapparsi.
Ho chiesto delucidazioni all'odontoiatra circa cosa fosse accaduto ma, oltre a non avermi dato spiegazioni, ha evitato anche di consigliarmi un antinfiammatorio.
Cosa mi consigliate di fare?
Ho delle patine bianche su tre zone della gengiva che mi fanno male ma sono abbastanza sopportabili, però mezza parte del viso è parecchio gonfia.
Secondo voi può essere successo qualcosa di grave?
Sono veramente molto arrabbiato per quanto accaduto perché è evidente che si tratta di un'imperizia per una manovra praticata da un inesperto.

Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione dedicatami e per le risposte.

Cordiali saluti, A.
[#1]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
Così su due piedi potrebbe trattarsi di un enfisema indotto dall’uso dell’airflow, ovvero il dispositivo che utilizza il bicarbonato per togliere le macchie.

Torni dal collega e chieda che Le venga spiegato cosa è successo e come deve comportarsi.

Comunque in genere entro qualche giorno si risolve spontaneamente, ma come paziente ha diritto a delle spiegazioni.