Problema con un dente devitalizzato che fa male

Salve,
a fine dicembre mi ero recata dal dentista perchè il molare in basso a sx mi faceva male.
Scoperto che era devitalizzato lo specialista mi prescriveva augmentin 2 cps al gg x 5 gg e mi invitata a prendere un secondo appuntamento nell'immediato per aprire il dente.

MEA CULPA dopo 3 gg il dente era ok, ho sospeso l'antibiotico e non ho preso appuntamento.

Il problema si ripropone a fine gennaio.
Il dentista mi apre subito il dente, me lo medica e mi prescrive ancora augentin x 5 gg (2 cps al giorno).

Da lì è partito il dramma: l'antibiotico l'ho preso x 15 gg, di cui gli ultimi 5 3 cps al giorno.
Sono dal dentista ogni 2/3 gg x cambiare la medicazione, ma il dente nn ha mai smesso di farmi male / darmi fastidio.

Uno dei 3 canali continua a essere infetto e a spurgare, sopravvivo quando mi buco la medicazione, in quel caso ho male solo se ci mastico sopra.

Il dentista mi ha prescritto anche lo Zitromax (1 cp al gg x 6 gg) ma mi ha detto di aspettare a prenderlo.

Io sono seriamente preoccupata.
In più dall'altro alto è spuntato sotto a un premolare un grumo duro e doloroso... il dente è vivo ma mi chiedo cosa sia sta cosa a cui il dentista non ha dato importanza.

Vorrei solo arrivare a una soluzione.

Avete dei consigli per me?
[#1]
Dr. Mattia Fanini Dentista 187 8 2
La persistenza dei sintomi è indice che la causa non è ancora stata eliminata.

Quando un dente devitalizzato dà problemi viene eseguito un ritrattamento, se anch’esso non è sufficiente si esegue un’apicectomia (rimozione della porzione apicale, ovvero la punta, della radice che dà problemi).

Talvolta non si riesce a risolvere in alcun modo perché è presente una frattura verticale della radice, in quel caso nessun tentativo avrà successo in quanto l’unica cosa da fare è estrarre il dente.

Infine, quello che descrive come grumo potrebbe essere una fistola da cui viene drenata l’infezione del dente.