Utente
Buongiorno,
da una decina di giorni provavo una sensazione dolorosa quando mi premevo il mento. E in effetti ho notato che sulla gengiva esterna di uno degli incisivi inferiori c’è come una pallina (2 mm ca di diametro), di colore comunque rosso, che parte 1 mm sotto il bordo della gengiva stessa. Il dolore che si sviluppa con la pressione della parte non è acuto, ricorda piuttosto quello che si prova premendo un livido.
Se invece premo la parte di dente che fuoriesce non c’è alcun dolore.
In assenza di pressione c’è solo un leggero indolenzimento diffuso nella zona (sensazione vagamente simile, anche se molto più affievolita, a quando avevo l’apparecchio e il dentista stringeva le viti per mettere in trazione i denti), tanto che prima di notare la pallina, non riuscivo bene a identificare in corrispondenza di quale dente fosse il dolore.
La pallina non sembra aver subito particolari evoluzioni negli ultimi giorni.
Aggiungo che ho sempre avuto problemi alle gengive, che hanno tendenza a sanguinare.
Di cosa si può trattare? C’è qualcosa che posso fare in attesa di recarmi dal dentista? (ho appuntamento per lunedì prossimo)

Grazie in anticipo per le cortesi riposte.

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
probabilmente un'infezione si tratta di capire se origine endodontica ( granuloma come probabilmente è ) o paradontale
un controllo clinico e radiologico è indispensabile
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2]  
Dr. Alessandro Cappelli

40% attività
0% attualità
16% socialità
ASCOLI PICENO (AP)
AMANDOLA (FM)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
deve aspettare di andare dal dentiusta che con una radigrafia evidenziera' presumibilmente una infezione sulla punta del dente ( granuloma) che poitra'0 risolvere ricorrendo ad una cura canalare
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it

[#3] dopo  
Utente
Buongiorno,
mi sono recata dal dentista che ha attribuito l'infiammazione alle mie gengive alla presenza di placca e tartaro.
Mi ha effettuato una panoramica e proposto un piano di cura con otturazioni ai molari ed estrazione dei denti del giudizio. Nulla invece a carico degli incisivi.
Dopo essermi sottoposta a 2 sedute di pulizia, ad una settimana di distanza le gengive hanno riassunto una colorazione rosa, non sanguinano più e sono di nuovo attaccate al dente. Però permane il problema alla gengiva dell'incisivo che è di colorazione rosso scuro per tutta la sua altezza ed esercitando pressione determina ancora una lieve sensazione di fastidio, (più leggera di quanto avvenisse in precedenza).
Dalla panoramica si sarebbe dovuto vedere un eventuale granuloma? Può avere influito sulla lettura della stessa il fatto che in corrispondenza degli incisivi l'immagine risultasse attraversata verticalmente da un fascio più chiaro?
ho il prossimo appuntamento per il 17/12(otturazione). Per la gengiva sarebbe meglio anticipassi il ritorno dal dottore, o posso aspettare fino al 17?

Cordiali saluti


[#4]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
i problemi paordontali ( ossei-gengivali) si diagnosticano mediante rx endoorali e sondaggio parodontale ed entrambe le cose non sono state riferite.
la panoramica dà un'idea di insieme ma non precisa
valuti se il suo curante è esperto in parodontologia altrimenti cerchi di fare un consulto da collega diverso
la presenza di gengiva di colore rosso scuro è segno di sofferenza parodontale ( solo un dente devitalizzato in trasparenza potrebbe dare segni simili ma comunque darebbe un colore scuro ma non una gengiva rosso scuro )
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it