Utente 136XXX
Buongiorno,
ho in programma una seduta di pulizia dentale con ablazione del tartaro. Ho un lieve prolasso della valvola mitrale con lieve rigurgito. In passato ho avuto 1 caso di fenomeno avverso ad un farmaco e sono stata malissimo, da quella volta ho il terrore e cerco di prenderne il meno possibile. Tutte le volte che ho assunto antibiotici ho problemi cutanei. Devo per forza fare la profilassi antibatterica?
Posso prendere la cefixina che mi da pochi problemi?
Grazie Claudia

[#1]  
Dr. Alessandro Cappelli

40% attività
0% attualità
20% socialità
ASCOLI PICENO (AP)
AMANDOLA (FM)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
L'importante e' che sia coperta da un antibiotico quando effettua manovre cruente che possano dare richio di batteriemia.
IL rischio( remoto) e' quello di una grave infezione delle pareti interne del cuore detta endocardite batterica.
generalmente viene raccomandata l'amoxicillina , ma si poptrebbero usare alnche altri antibiotici.
Chieda alò suo medico curante che conosce bene la sua storia clinica.
Dr. Alessandro Cappelli
Medico Odontoiatra- Master in Chirurgia Orale e implantologia avanzata
www.studiodontoiatricocappelli.it
www.drcappelli.it

[#2]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
4% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
guardi che chi deve prescrivere gli antibiotici è il cardiologo che la segue non il dentista che non può sapere l'entità del prolasso
ormai esistono parametri standard per cui i servizi di cardiologia attuano protocolli ben definiti in funzione dell'entità del prolasso. per la sua salute non deroghi
codiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it