Utente 188XXX
buongiorno
da circa 10 giorni accuso un dolorefastidio contunuo all'arcata inferiore sinistra dove ho il 7°otturato, 6°devitalizzato e incapsulato sempre dolorante da ormai 2 anni o piu', 5°devitalizzato. Il dolore prende anche l'orecchio stile otite e dolore sotto al mento alla metà tra il mento e l'orecchio.
lunedi mi accorgo che ho una pallina dura, color carne ma tendente al bianco in rilievo ed è tra il 5° e il 4° dente infondo finita la radice per capirci.e che fa maluccio se la tocco. Chiamo un nuovo dentista (del mio non mi fido piu' per altri motivi) dal quale ero già stata in estate.
diagnosi: la pallina è un linfonodo ingrossato dovuto a infiammazione o del 6 o del 5. Procede con una pulizia manuale e al 6 ci sono delle tasche parodontali e li inizia il male. Dice che è quello il dente "ammalato" e toglie la capsula. Mercoledi ci ritorno, se continua il male lo ridivitalizzo ma.... c'è un ma, siccome dai raggi si vede che le radici non sono statae pulite bene, se queste sono state chiuse col cemento (è di 13 anni fa....) allora deve togliere il dente.
A parte che stamane ho male, la pallina è quella che mi mette agitazione, è pure piu' grossina.
Puo' essere veramente un linfonodo ? oppure un tumore ? e se è il 6° a dar fastidio perchè la pallina (dice che non è ne ascesso ne granuloma) è tra il 4/5 ?

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
se questa neoformazione o pallina ha sede sulla gengiva esternamente, come sembra dal suo racconto, non è un linfonodo ma lo sbocco di una fistola che drena pus prodotto dal granuloma quasi sicuramente presente a livello degli apici delle radici del dente interessato.
Il linfonodo è una struttura anatomica che si può palpare in determinate condizioni, ma non è visibile: alcuni linfonodi sono facilmente palpabili sotto la mandibola, altri hanno sede all'interno delle strutture del collo.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Utente 188XXX

grazie per la sua veloce risposta.
ma non è una fistola, non esce nulla, se la tocco fa male, è bianca e durissima.
E' tra la fine del dente (il 5à e 4° in mezzo) e l'inizio della guancia, spero di esser riuscita a farmi capire.

[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non è comunque un linfonodo, probabilmente è una raccolta ascessuale, considerando la sintomatologia descritta ed il quadro clinico.
In questi casi è necessario ripetere la terapia endodontica o estrarre il dente:
terminata la terapia diminuirà di volume fino a scomparie in pochi giorni.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#4] dopo  
Utente 188XXX

mi sembrava strano un linfonodo...... non trovavo nulla neppure online.
quandi, anche se è il 6° dente la sacca puo' venire piu' in la ?
ma l'ascesso non scoppia tocandolo ?
comunque non so il perchè ma prevedo l'estrazione del dente.

[#5] dopo  
Utente 188XXX

dimenticavo, il dentista ha pero' escluso granulomi o ascessi, non essendoci fistole.
convintissimo del linfonodo.
ma se fosse una ciste da togliere ?

[#6] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
senza una visione diretta della lesione e dell'esame radiografico è impossibile aggiungere altro.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#7] dopo  
Utente 188XXX

naturalmente, mi scusi per l'insistenza, speravo solo che mi dicesse "non è un tumore" ho la paranoia per quello.
i raggi comunque sono di questo aprile, quindi vecchiotti no ?
a mio occhio, quindi ha poca validità, ieri guardando i raggi mi pareva di vedere tra il 5° e il 4° in corrispondenza della pallina, una zona tondeggiante nera......

comunque sia, aspettero' la prossima settimana e vediamo il da farsi.
mi puo' pero' dire se è possibile che una raccolta ascessuale possa venire piu' in la rispetto al dente che fa male ?

[#8] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Sì, può capitare che la raccolta ascessuale si posizioni in una sede non proprio adiacente al dente che si sospetta ne sia l'origine:
ciò è dovuto ai tessuti molli e duri che circondano il dente, la raccolta ascessuale si fa strada laddove incontra minori resistenze.
Comunque i tumori non sorgono così rapidamente e con questo quadro clinico.

Il reperto radiografico riferibile ad una lesione scura più o meno rotondeggiante e delineata lascia sospettare la presenza di una lesione apico-radicolare: cioè granuloma o cisti.

Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.