Utente
Buongiorno
E’ da molto tempo che avverto sapore di pus e di infezione in bocca e l’alito si presenta perennemente maleodorante.
La bocca si presenta sempre bollente e tale sensazione di calore eccessivo lo si sente sia durante la respirazione che internamente; e’ come se avessi una sensazione di perenne bollore.
Ho provato a tastare gengive e lingua senza percepire dolori o odori alterati, ma quando ho provato a toccarmi nella zona della gola (piu' in fondo non riesco a toccare), sul bastoncino si e' sentito un odore fortissimo e nauseante di pus.

Non ho nessun altro tipo di sintomo che possa aiutarmi a capire.
Ho effettuato svariate visite dentistiche durante le quali ho curato leggere carie ed estratto denti del giudizio.
Ho effettuato un tampone faringeo allargato con esito negativo (non so quanto sia attendibile in quanto non si sono inoltrati oltre la lingua)
Ho effettuato visita otorinolaringoiatrica e mi e’ stato consigliato di effettuare tac ai seni paranasali (a giorni avrò' l'esito)

Ho notato che talvolta, durante il periodo mestruale la situazione sembra migliorare mentre, in concomitanza di una breve terapia antibiotica eseguita per altri motivi, il problema e’ decisamente scomparso per poi ripresentarsi dopo qualche giorno.
La situazione sembra andare peggiorando, in quanto i sintomi diventano via via più insistenti.

Vorrei sapere se esiste la possibilità che siano presenti particolari ceppi batterici causa di questi problemi, se vi sono visite microbiologiche e non, alle quali potrei sottopormi per capire da dove provenga questa presunta infezione.

Cordiali Saluti

[#1]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Non ho ben capito se ha fatto una visita in questo momento, perché è l'unica cosa che possa far capire di cosa si tratta soprattutto se dice che mettendo qualcosa in gola lei poi sente un cattivo odore. Potrebbe ttrattarsi di tonsillite purulenta.
Cordialmente
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#2] dopo  
Utente
Mercoledì avrò l'esito della tac, nel frattempo volevo capire se iniziare a prendere in considerazione altri accertamenti,
Non ho dolori in gola, non ho segni evidenti di problemi alle tonsille, non ho naso tappato ne altri sintomi simili.

[#3] dopo  
Utente
Esito della TAC: deviazione settale senza patologie infiammatorie paranasali associate.

Come posso procedere? A chi posso chiedere un consulto, una volta escluse patologie otorinolaringoiatre e odontoiatriche?

Posso nel frattempo chiedere un ciclo di antibiotici per alleviare la situazione?

Grazie

[#4]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
8% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ancora non ha detto se ha effettuato anche una accurata visita otorino. In quanto da come descrive la situazione non credo possa dipendere dai denti.
Cordiali saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#5] dopo  
Utente
Si, l'ho effettuata.
Non avendo riscontrato infiammazioni o altre patologie evidenti, aveva richiesto la Tac, di cui sopra l'esito.