Utente 297XXX

Buongiorno,
Ho un fortissimo dolore al dente del giudizio, che deve ancora uscire.
Il mio dentista mi ha fatto un taglio dove dovrebbe uscire il dente del giudizio, perché mi ha detto che tra il molare e il giudizio si infilava del cibo e quindi nn permetteva al giudizio di uscire quindi mi ha fatto un taglietto.
Io sono disposto a fare qualsiasi cosa pur di non sentire il dolore del giudizio, ma purtroppo ancora sento questo grossissimo dolore. Dolore insopportabile.
In sto periodo sto prendendo l''antibiotico per il taglio amoxicilina con acido clavulanico più lo sciroppo fluimicil per la tosse.
Il dolore al dente é talmente forte che non riesco a non prende un antidolorifico come l''oki, posso?
Ma sopratutto, il dolore é insopportabile ed essendo che deriva dalla Bocca nn riesco ad ingerire veramente nulla, c''è qualcosa che posso prendere a stomaco vuoto?
(Il dolore al giudizio é troppo forte ed é quasi giornaliero, ho bisogno di prendere un oki almeno 1 volta al giorno quando mi arriva il dolore, che é insopportabile)

Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito

24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,
continui pure con l'antibiotico fino a completamento della confezione e prenda l'antidolorifico all'occorrenza (non più di 2 volte al giorno) sempre a stomaco pieno.
Se dovesse arrivare a non poter aprire bene la bocca e/o ad avere febbre potrebbe far uso di antibiotici intramuscolo: agiscono più rapidamente rispetto alle compresse ma necessitano di prescrizione da parte di un medico, di guardia medica in questi giorni festivi.

Cordiali saluti.
Dr. lorenzo ricapito.
Perfezionato in Pedodonzia.
Perfezionato in Odontoiatria dello Sport.

[#2] dopo  
Utente 297XXX

Grazie mille, ma da come le ho spiegato questo dolore può andare avanti per un lungo periodo?
Perché io sopporto tutto, ma il dolore ai denti é qualcosa che é troppo doloroso.
Grazie ancora per la risposta.

Saluti

[#3] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
è molto probabile che sia in corso una pericoronite, cioè l'infiammazione/infezione dei tessuti intorno alla corona del dente del giudizio in via di eruzione o già completamente erotto anche se in posizione non ortologica.
Oltre alla terapia farmacologica, che, è bene sapere, spesso può non sortire gli effetti sperati, è importante mantenere la zona libera da placca e disinfettata mediante l'uso più volte al giorno di collutorio o spray alla clorexidina, che allevia il dolore molto più di un antidolorifico somministrato per via sistemica.
Buone Feste
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#4] dopo  
Utente 297XXX

Buonasera, il mio dentista mi ha detto di fare più volte al giorno e di sciacqui con l'acqua ossigenata, che oltretutto fa veramente schifo. Lei mi consiglia che sia meglio utilizzare spray alla clorexidina?
Stanotte come le altre notti, ho avuto un dolore insopportabile. Vorrei staccarmi tutti i denti dal dolore. Grazie per i suoi consigli.
(Il giudizio non é ancora uscito, neanche la punta. Deve ancora spuntare fuori, purtroppo.)

Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
meglio la clorexidina, che vedrà le darà più sollievo: l'acqua ossigenata, sebbene abbia azione battericida, peraltro limitata ai batteri anaerobi, può risultare irritante per la mucosa.
Cordiali SAluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#6] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito

24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Se, come dice lei, non si vede assolutamente nulla del dente del giudizio, come fa ad essere sicuro che sia il responsabile dei suoi problemi?
Dr. lorenzo ricapito.
Perfezionato in Pedodonzia.
Perfezionato in Odontoiatria dello Sport.

[#7] dopo  
Utente 297XXX

Me l'ha detto il dentista. Comunque io dopo capodanno andrò di nuovo dal dentista. Il dolore é giornaliero e mi sveglia tutte le notti. Disposto a tutto pur di non sentire più questo maledetto dolore.
Grazie.

Cordiali Saluti

[#8] dopo  
Utente 297XXX

Oggi sono riandato dal dentista, perché stanotte sono stato tutta la notte sveglio, dalle 4h in poi.
Il dolore era fortissimo.
Il dentista mi ha detto che purtroppo così ad occhio nudo non si vede nulla, l'unica cosa che si vede e che ho la gengiva infiammata, sfiorandola esce sangue.
Mi ha consigliato di fare più lavaggi con l'idropulsore e dopo fare due spruzzi di spray clorexidina.
Io ho sia lo spray a casa, collutorio e gel di "corsodyl" quale mi consigliate di utilizzare?
Se con l'idropulsore e la clorexidina non funziona allora devo fare una panoramica e verificare che sotto, il dente del giudizio non stia venendo storto e quindi a quel punto bisognerebbe aprirmi la gengiva e togliermi il giudizio. Spero non sia questo il mio caso, perché so che fa molto male. Ma pur di non sentire il dolore di stanotte se dovrò farlo, lo farò.
Comunque mi ha detto anche di comprare il 'synflex', (antidolorifico) che ho comprato, e di prendere 1 Max 2 pastiglie al giorno nel caso avessi male.

[#9] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Collutorio e spray vanno bene, il gel è più difficile da applicare.
in questi casi comunque la rx panoramica è dirimente:
con l'idropulsore e la clorexidina riuscirà a trovare sollievo o un miglioramento di breve durata.
Se è presente una tasca tra l'ultimo dente erotto ed il dente del giudizio, evidentemente ancora ricoperto di gengiva, l'infezione difficilmente guarirà autonomamente.
Cordiali SAluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#10] dopo  
Utente 297XXX

La ringrazio per la sua gentilezza.
Spero che possa migliorare con l'idropulsore e lo spray.
Altrimenti sono obbligato a fare la panoramica e poi si farà quel che si dovrà fare.
Grazie mille.

cordiali saluti.

[#11] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Può andare da un dentista che sia dotato di panoramica o di radiografia tridimensionale Cone Beam (CBCT) e valutare con lui il da farsi e magari, se vi è l'indicazione, toglierlo seduta stante.

Non pensi che sia impossibile.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#12] dopo  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
12% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
Il dolore che descrive puo' non essere compatibile con una disodontiasi del dente del giudizio ma essere invece l' espressione di un mal di denti. E' consigliabile una rivalutazione ed una indagine radiologica, almeno una OPT.
Cordiali saluti e auguri.
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#13] dopo  
Utente 297XXX

Buonasera, ho bisogno di farvi una domanda.
Ho la gengiva infiammata, quando punto contro l'idropulsore mi esce sangue ( punto alla minima velocità). Io faccio 2 sciacqui al giorno con l'idropulsore e inserisco nella vaschetta un cucchiaino di collutorio di 'Corsodyl' e successivamente due spruzzi di spray sempre di 'Corsodyl'. Posso continuare come faccio ora, facendo questo due volte al giorno dopo i pasti ed a volte capita che mangio altro e quindi lo faccio anche 3 volte al giorno?
Ho notato che per ora facendo questo lavaggio con idropulsore e collutorio + spray corsodyl non ho più dolore come prima.
Noto comunque che la gengiva è infiammata perché esce sangue.

Grazie

Saluti