Utente
salve
sono 4 anni fa ho fatto 3 devitalizzazione di37 25 26 dopo circa 2 anni tutti e tre denti si sono aperti e rotti adesso sono stato da un dentista che dopo aver visto la rx sostiene che due sono da togliere perché troppo danneggiati uno e da ritrattare anche se questo presenta i canali chiusi e non mi fa male apparte la prescrizione di altri trattamenti e devitalizzazioni sono andato per sicurezza da un altro dentista che invece sostiene che il dente con i canali chiusi si può ricostruire senza ritrattare che dice che può essere rischioso e visto che non fa male non e necessario e sostiene che il dente che uno vuole estrarre si può recuperare allora volevo dei chiarimenti che mi aiutano a stabilire di che fidarmi :
un dente devitalizzato con canali chiusi ma che si e rotta la ricostruzione esterna si può ricostruire senza aprire i canali ? può essere rischioso riaprire? Che rischi?
un dente devitalizzato che presenta radice fratturata si può ricostruire ? o va tolto ?a tal proposito vorrei aspettare considerato che e un molare e togliendolo si allargano gli altri denti ma il primo mi dice di togliere subito mentre l'altro diche che finche non fa male visto che non vi sono ne granulomi cisti o fistole si può pure tenere anzi si può ricostruire
ultima domanda considerato che ho25 anni tutte queste devitalizzazioni (5) possono essere pericolose ? anche per le rx necessarie per i trattamenti?
vi ringrazio per l'attenzione

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
un dente trattato se in modo non corretto quando lo si ricostruisce è consigliabile ritrattarlo
il ritrattamento se fatto correttamente da esperti solitamente non provoca problemi
un dente fratturato se in profondità, va estratto se non recuperabile sopra il livello gengivale per tutto il suo perimetro, anche con eventuale intervento chirurgico
i denti estratti vanno sostituiti con ponti o impianti per evitare che i rimanenti elementi dentari si spostino

cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente
grazie per la risposta ,
lo so che i denti estratti si possono rimettere con vari metodi ma non ho la possibilità economica per farlo e la sanità pubblica non offre molte cure convenzionate per i denti
allora a che rischi vado in contro se non faccio l'estrazione? a qualche dolore e trattamento antibiotico o ci sono altri rischi?
un dente devitalizzato se non recuperabile e più pericoloso di un dente cariato non curato non recuperabile?
apparte tutto l'estrazione mi fa troppa paura e considero i miei genitori che hanno molte radici de molari e altri denti da anni ma comunque ogni tanto quando si presenta forte dolore prendono antibiotico e poi per tempo non si fanno più sentire
posso rimandare la estrazioni a quando mi daranno problemi?
allora il molare che comunque presenta fuori la gengiva pareti sane non so a che grado e rotto non si può ricostruire
grazie ancora e scusi l'insistenza ma sono preoccupato e poi pareri diversi non aiutano a sciegliere

[#3]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Un dente se malato-cariato va curato od estratto in quanto se non curato può dare problemi locali e generali
L'antibiotico ha effetto x il periodo dell'assunzione ma poi l'infezione può recidivare
Cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it