Utente 345XXX
Buonasera, lunedì mattina mi hanno eseguito una estrazione del dente del giudizio inferirei poiché mi si era infiammata la guancia e ingrossato il linfonodo sotto al collo, e probabilmente avevo anche un ascesso. Io sono allergica ad alcuni antibiotici (probabilmente penicilline), così il dentista mi ha prescritto claritromicina 500 una volta al giorno. Assumo da anni citalopram 30 mg al giorno e alprazolam a dosi abbastanza elevate. Ho letto sul bugiardi ho che può verificarsi una sindrome serotoninergica dovuta ad interazione e altri effetti gravi dovuti all'assunzione contemporanea di questi farmaci. Vorrei sapere se posso sospendere l'antibiotico (sono al secondo giorno), o rischio una infezione grave? Grazie a chi mi risponderà, sono molto preoccupata.

[#1] dopo  
Dr. Lorenzo Ricapito

24% attività
4% attualità
12% socialità
BARI (BA)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2010
Gentile utente,

il collega che ha eseguito l'estrazione le ha prescritto terapia antibiotica per curare l'infezione legata alla disodontiasi del dente del giudizio e per avere una corretta copertura antibiotica della ferita che permane dopo l'estrazione.

Solitamente, in questa situazione, si consiglia di effettuare 5 - 6 giorni di terapia, in genere una intera confezione, a seconda del tipo di antibiotico.

Ritengo che, se non dovesse aver avuto indicazioni diverse dal collega, sarebbe il caso che completi il ciclo di terapia anche per scongiurare una eventuale infezione dell'alveolo post-estrattivo (alveolite) che frequentemente segue l'estrazione di un dente del giudizio inferiore.

Cordiali saluti.
Dr. lorenzo ricapito.
Perfezionato in Pedodonzia.
Perfezionato in Odontoiatria dello Sport.

[#2] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
La copertura antibiotica post-estrattiva non è così indispensabile.
Personalmente la prescrivo in pochi casi.

Non rischia nessun grave evento per la loro sospensione, al massimo un aumento di probabilità di alveolite (che guarisce comunque), ma le suggerisco di consultarsi con il suo dentista circa le eventuali interazioni fra farmaci.

www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#3] dopo  
Utente 345XXX

Grazie davvero per le risposte tempestive. Vorrei sapere se quindi posso dimezzare la dose dell antibiotico (invece che 500, prendere metà pastiglia) per scongiurare il rischio di interazioni gravi con gli altri farmaci che assumo, e nonostante questo non comprometterne la sua efficacia. Grazie ancora.

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
No, è l'UNICA COSA DA NON FARE.
O lo prende per intero o lo abbandona.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5] dopo  
Utente 345XXX

Ecco, grazie per avermi avvisato di questa cosa perché l'avrei fatto, il mio dentista non è in studio fino a venerdì, e comunque vorrei chiederle se con un grave ascesso sotto al dente del giudizio come avevo io, si corrono gravi rischi nel caso in cui decidessi di interrompere la cura antibiotica domani. Grazie infinite

[#6] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Gravi rischi assolutamente no, come le ho già detto.

Ma a questo punto, visto che "ha fatto 30", faccia 31, e la prosegua ancora per due giorni.

La prossima volta magari discuta con il suo dentista se sia il caso effettivamente di iniziarla.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7] dopo  
Utente 345XXX

Grazie mille dottore, Le vorrei chiedere una cosa che mi preoccupa, é da lunedì che ho i punti dopo avere estratto il dente del giudizio, giovedi sera sono uscita con un ragazzo e ci siamo baciati in modo molto profondo, solo dopo mi
Sono accorta che aveva un herpes sul labbro inferiore. La mia domanda è: ho rischiato d prendere qualche infezione se magari la mia ferita in bocca non si era ancora rimarginata? Grazie mille per la risposta. Stasera devo ancora uscire con lui, rischio qualcosa se lo bacio nonostante l'ho abbia un herpes sul labbro? Grazie ancora.