Utente 181XXX
sono andato dal dentista dopo fatta un rx alle arcate dentarie , e il referto dice TENUE RAREFAZIONE OSSEA PERIRADICOLARE NELLA ZONA 37, infatti in quel dentro ho una carie con un piccolo ascesso e il dentista dice che il dente va estratto , ma nn è possibile solo otturarlo??

[#1] dopo  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
12% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
in questi casi di solito si esegue una terapia endodontica o devitalizzazione e poi una ricostruzione diretta o tramite corona protesica.

L'estrazione è l'extrema ratio e viene presa in considerazione solo in determinate condizioni che pregiudicanoanche ilrecupero funzionale del dente.

La rarefazione ossea è indicativa di un granuloma a livello dell'apice di una o più radici: la presenza di questa lesione e del concomitante ascesso non pregiudicano la riuscita della terapia endodontica se condotta secondo i protocolli previsti.

Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.

[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
4% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2007
La rarefazione è il segno radiolgrafico della infezione cronica periapicale. Se il dente non è completamente distrutto edirrecuperabile, basata eseguire una semplice terapia endodontica e la ricostruzione del dente secondo le necessità del caso.
Cordialmente
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#3] dopo  
Utente 181XXX

vi ringrazio molto sentirò il mio dentista se puo ricostruirlo e nn estrarlo vi farò sapere

[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
20% attualità
20% socialità
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prima deve anche effettuare la terapia canalare, non se ne dimentichi...
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Primo: controlli l'iscrizione all'ordine del suo dentista.
Secondo: l'estrazione di un settimo ad un ragazzo di 19 anni, salvo che non sia completamente distrutto, è una follia!
Come le hanno detto i dottori che mi hanno preceduto è prassi comune fare una cura canalare e poi procedere al ripristino del dente.
Non si faccia fare l'estrazione! Poi magari le propongono un impianto con corona in ceramica e le fanno spendere un sacco di soldi per nulla! Ricordi: una nostra radice, anche curata, ha dei rapporti con l'organismo, completamente diversi da quelli di un impianto ed è assolutamente preferibile.
Cordialmente.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgoOdontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-

[#6] dopo  
Utente 181XXX

la ringrazio molto dottore