Utente
Salve,

Vorrei capire in base a cosa si procede ad una devitalizzazione. Sono stato 3 anni fa da un dentista bravo e mi voleva estrarre un dente perché dalla radiografia era da togliere. L'ho fatto curare e ricostruire da un altro dentista e per 3 anni nessun problema. 1 mese fa si è spezzato un pezzetto e me lo hanno ricostruito in modo sbagliato perché ho dolore nel mangiare. Per giustificare la ricostruzione errata mi hanno detto che meglio di cosi non si poteva e mi consigliano la capsula su un dente che reputano grave tutti quelli che leggono la radiografia. Ma in base a cosa si decide cosa fare di un dente. A quanto pare sembra di trovarsi di fronte ad una scienza poco esatta. Non esiste una soluzione oggettivamente condivisa. Se è così stiamo proprio messi bene. Adesso devo trovare un terzo specialista.

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
la valutazione clinica e radiografica sono indispensabili per definire la terapia
l'esperienza del professionista é di fondamentale importanza nella scelta terapeutica
la scienza diventa inesatta quando non ê conosciuta come normalmente accade in medicina/odontoiatria ma anche in qualsiasi altro settore
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente
Finora su due panoramiche il dente risulta sempre molto compromesso. L'ultimo dentista addirittura sosteneva dalla radiografia che fosse devitalizzato ma poi curandolo senza anestesia era evidente fosse ben in vita. Con tutti i falsi medici che ci sono ho anche verificato se fosse realmente laureato. A questo punto o non sanno leggere bene le radiografie oppure queste sono fatte in malo modo. Sono passati due mesi e non ho ancora risolto il problema del dolore durante i pasti. Sono demoralizzato. Se mangio un gelato vedo le stelle. Con acqua calda ho sollievo. Se mangio carne finisco per masticarlo con la gengiva perché il dente è mal ricostruito. Il dentista dice che si aspetta un indurimento della gengiva e se non avviene devo mettere una capsula. Non so se mi prendono in giro o sia vero.

[#3]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
-la panoramica è un'inindagine generica e poco precisa , solo le radiografieendoorali possono essere utili x una diagnosi e per i controlli
-la sensibilità termica è caratteristica dei denti vitali, non devitalizzati
-il caldo provoca dolore in presenza di pulpite o infiammazione su denti morti spontaneamente
-se il dente è. malricostruito questo è una questione tecnica facilmente superabile...da chi sa ricostruirlo correttamente
-non so cosa si intenda con "indurimento dellla gengiva" in quanto non l'ho mai sentito
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#4] dopo  
Utente
Mi ha ricostruito il molare con lato interno a filo di gengiva quindi dall'esterno verso l'interno passa da mezzo cm fino a 1mm dalla gengiva. Quindi quando mastico una parte di cibo viene masticata da dente e gengiva. Lui sostiene che appena si indurisce la gengiva non dovrei avere problemi. Se non si indurisce mi dice che devo mettere la capsula. Sinceramente sono perplesso. Non può ricostruirlo come era in origine perché dice che con il tempo potrebbe spezzarsi di nuovo. Comunque domani mattina cerco un altro dentista che mi possa controllare urgentemente perché ora ho molto dolore. Grazie per i riscontri.

[#5] dopo  
Utente
Volevo sapere se esiste la metodologia di devitalizzazione parziale. A mia moglie dice di aver devitalizzato solo alcuni canali. Il pagamento avviene in base ai canali devitalizzati. Tra l'altro ha richiuso il dente con il dolore e ha prescritto antibiotici per 5gg. Dice che il dolore sparisce con l'antibiotico. Vi risultano queste tecniche ?

[#6]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006
"Volevo sapere se esiste la metodologia di devitalizzazione parziale."

No.
Devitalizzazione è un bruttissimo termine: il nervo non viene de-vitalizzato: viene tolto e il canale viene otturato.
C'è la cura canalare ben fatta e mal fatta.
Se è stato lasciato parte del materiale organico dentro i canali è una cura mal fatta.




"A mia moglie dice di aver devitalizzato solo alcuni canali."

E' una sostanziale ammissione di aver fatto una cura mal fatta.
Ma il dentista potrebbe non saperlo (!) o lei aver capito male.



"Il pagamento avviene in base ai canali devitalizzati."

Buona parte dei dentisti fanno così.
Io faccio pagare una cifra per gli incisivi, i canini e i premolari, e un'altra per i molari, indipendentemente dal numero di canali.

Se dovessi fare altrementi, farei pagare una cifra per i molari con 4 canali, e una cifra quasi doppia per i molari con 3 canali.
Strano?
Un molare superiore con 4 canali che trovo subito, magari lo chiudo in un'ora e mezza, mentre se trovo solo 3 canali passerei almeno altre 3 ore a cercare il quarto.


Ho dei dubbi circa il fatto che si sia rivolto, finora, a validi professionisti.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#7] dopo  
Utente
Io lunedi ho cambiato dentista perchè domenica ho avuto un fortissimo dolore al dente curato due mesi fa dal precedente dentista. Alla fine si è proceduto alla devitalizzazione. Con questo nuovo dentista vedo che la procedura è diversa da quella eseguita su mia moglie dal precedente medico. A mia moglie hanno devitalizzato il dente usando un apparecchio portatile con una punta lunga e con un tubicino in cui passava del liquido. Il nuovo dentista invece usa gli attrezzi della poltrona e a mano usa degli aghi colorati lunghi che infila nel dente. Cosa non fatta dal precedente dentista a mia moglie. Inoltre il nuovo dentista dice che sono necessarie 5 sedute mentre il precedente fa tutto in 2 sedute. Purtroppo per noi pazienti non è facile riconoscere un valido professionista.

[#8]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2006