Utente 279XXX
Salve,due anni fa sono andata dal dentista perché avevo una mola cariata con un piccolo buco che mi faceva male.Appena arrivata nel suo studio,il dentista ha detto che avevo una bella carie e che siccome due settimane dopo dovevo sposarmi,le dissi di fare qualcosa in modo che non avessi avuto problemi proprio nei giorni prossimi al matrimonio o addirittura il giorno stesso.Detto questo il dentista mi ha aperto quel piccolo buchetto che avevo con un attrezzo elettrico,mi scusi ma non conosco il nome tecnico,e me l ha aperto di più togliendo a detta sua la parte cariata e vi ha inserito all'interno una pasta bianca.Dopo ciò non ho più avuto mal di dente per circa un anno.Quella pasta bianca mi è durata tantissimo comunque,ma circa 4 mesi fa a poco a poco si è tolta completamente e dopo qualche settimana ho avvertito con la lingua all'interno del buco come una piccola protuberanza .Mio marito dice che è la gengiva ma a me non convince perché questa "cosa" adesso è aumentata e ha riempito tutto il buco e in pratica sento il dente pulsare ma non mi fa male,più che altro un dolorino lieve e se vi spingo con la lingua però mi fa un pò male e toccandolo con un cotton fiocc lascia segni di sangue chiaro con credo un po di pus e ha un odore non buono.Ora sono un pò spaventata perché ho letto che possa essere un granuloma o una cisti o cose del genere.A giorni comunque prenderò un appuntamento col dentista per fare una panoramica ma nel frattempo volevo un pò tranquillizzarmi e sapere più o meno di cosa potrebbe trattarsi.

[#1] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
Granuloma e cisti son problemi che si vedon radiograficamente e non all'esame clinico. Nel suo caso potrebbe trattarsi o di tessuto gengivale che è andato a invadere la cavità cariosa o di una pulpite cronica iperplastica: la polpa infiammata ha dato luogo alla formazione di una massa polipoide che fuoriesce dal dente attraverso la cavità cariosa.
Male ha fatto a non sistemare definitivamente il dente subito dopo il matrimonio.
Un anno con l'otturazione provvisoria e' decisamente troppo.
Corra ai ripari contattando un dentista.
Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it

[#2] dopo  
Utente 279XXX

La ringrazio moltissimo per la sua celere risposta,e vorrei sapere cosa farà il dentista per eliminare questo tessuto gengivale o pulpite.Ma cos'è la pulpite cronica? E il tessuto gengivale? Grazie e buona giornata!

[#3] dopo  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2010
La pulpite cronica e' un'infiammazione della polpa dentaria.
Il tessuto gengivale e' la gengiva.
Le cure dipendono dalla situazione che il dentista troverà.
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra
enzodiiorio@hotmail.it